Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

La costituzione tra i banchi di scuola: Amandola punta sui valori

2 Dicembre 2019

AMANDOLA – Sauro Longhi, ex rettore della Politecnica, concludeva sempre i suoi discorsi tirando fuori dal taschino un piccolo libricino e lo presentava così: qui dentro c’è tutto quello che serve, c’è la strada per un futuro sicuro”. Il libricino è la Costituzione. E proprio la carta fondante dello Stato italiano è entrata nelle scuole di Amandola grazie all’iniziativa del Comune in accordo con l’istituito omnicomprensivo.

“Far conoscere l’importanza ed il significato della nostra Costituzione, trasmettere alle nuove generazione il profondo messaggio di libertà e di democrazia poi aiutarli a comprendere su quali valori fondamentali poggia lo Stato: questo il nostro obiettivo” ha spiegato il sindaco Adolfo Marinangeli incontrando le classi della scuola secondaria insieme con l’assessore all’Istruzione Scirè e alla dirigente Rita di Persio. 

Il testo è stato donato dal Senato della Repubblica e rientra in un progetto che prevede lo studio e l’approfondimento della Costituzione tra i banchi di scuola, in previsione anche dell’obbligatorietà dell’educazione civica per l’anno scolastico 2020 / 2021. “È su di lei che poggia la nostra Repubblica. È grazie a lei che, tutti i giorni, ognuno di voi ha il diritto e la possibilità di seguire le lezioni scolastiche. Penso sia necessario e fondamentale che conosciate la Costituzione italiana, perché un giorno sarete voi a custodire il futuro del nostro Stato” hanno aggiunto sindaco e assessore.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram