Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Metri di spiagge libere ai concessionari, Porto Sant'Elpidio reagisce. "E anche più spazi per tavolini"

19 Giugno 2020

PORTO SANT’ELPIDIO – Spazio utile per continuare a garantire il miglior servizio dopo mesi difficili e di fronte a un futuro ancora pieno di incognite: ecco il senso di permettere ad alcuni concessionari di allargarsi occupando alcuni metri di spiaggia libera.

Il comune di Porto Sant’Elpidio ha firmato l’accordo per le concessioni temporanee a “Saxa Beach”, “Punto Gelato” “Sudomagodo” e “Zio Pesce”. Sono i primi in attesa delle altre firme in arrivo la prossima settimana. “Sulla base della normativa vigente abbiamo stipulato delle convenzioni in via straordinaria e per un periodo limitato di tre mesi con i balneari che ne hanno fatto richiesta al fine di agevolare il recupero di quegli spazi che sono andati persi per rispettare il distanziamento sociale. Abbiamo, comunque preservato e garantito, ampi spazi di spiaggia libera per tutti coloro che non volessero usufruire dei servizi a pagamento degli chalet” spiega il sindaco Nazareno Franchellucci.

Che ha fatto anche un’altra concessione ai balneari: “Potranno, inoltre, usufruire dell'occupazione del suolo pubblico, ovvero potranno occupare con tavoli e sedie alcune aree che non sono demanio marittimo, ai fini di continuare l'esercizio dell’attività di somministrazione e ristorazione”.

Questo percorso è stato frutto anche di una discussione con i concessionari stessi. “Già dallo scorso anno fu approvato il piano spiaggia che concedeva l'estensione della concessione del demanio ai privati per colmare i danni da erosione costiera. La Regione Marche – prosegue l’assessore Daniele Stacchietti – concede uno spazio fino a 12 metri attigui all'attività; nei luoghi in cui ci sono spiagge libere ridotte la spiaggia e’ stata assegnata in misura minore in modo da garantire comunque l’uso della spiaggia libera alle famiglie”.

Spazi che, va ricordato, non sono gratuiti in quanto per il demanio non sono state previste deroghe ai condoni, ma per l’ampliamento la tariffa è ridotta. “L'allargamento della concessione demaniale temporanea è stato un risultato eccellente – conclude il titolare dello chalet Saxa Beach Cristiano Recanati. Posso così accogliere le colonie e spero tanti amici umbri”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram