Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Forno crematorio, Lucentini incontra Terrenzi: "Sindaco, 200mila euro di guadagni non bastano. Troppi i rischi per la salute"

23 Ottobre 2020

SANT’ELPIDIO A MARE – “Il gioco non vale la candela”. L’immagine che rende il concetto la usa Mauro Lucentini, attuale capogruppo della Lega in consiglio regionale, destinato entro poche settimane a prendersi lo scranno in Parlamento.

Si parla di forno crematorio, quello che il Comune ha intenzione di realizzare al cimitero di Cura Mostrapiedi. Quello per cui la consigliera Jessica Marcozzi combatte da tempo, dando voce a residenti arrabbiati. Lucentini ha scelto un approccio istituzionale.

Prima ha incontrato i cittadini e poi il sindaco, per capire. “Premesso che la pratica in itinere sia già in stato molto avanzato, dalle delibere comunali approvate si evince che il Comune avrà una serie di vantaggi economici da questa operazione e quindi è giustificato l’interesse pubblico. ma quanto vantaggio? Circa 200mila euro” spiega Lucentini. E partendo dalla somma, arriva alla sua conclusione: “Qui si parla di salute, molti studi dimostrano che non fa bene all’aria. Quindi, bisogna rivedere la pratica”.

E questo, prosegue il consigliere regionale, accadrà il 28 ottobre, quando Giunta e Consiglio comunale si confronteranno sul tema e discuteranno. “Sarei contento – conclude – che anche da Montegranaro arrivasse una posizione netta (la sindaca Mancini si è già espressa contro., ndr) per rafforzare il ‘No’ a questo progetto che ha più contro che pro”.  

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram