Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Area di crisi complessa, la Provincia di Fermo firma l'accordo. "Ci avviciniamo ai bandi"

20 Febbraio 2020

FERMO – Lo aveva annunciato 48 ore fa a Milano: la firma sull’accordo di programma per l’area di crisi complessa, il Prri, è in arrivo. E così è stato. Con una settimana di ritardo rispetto alla tabella di marcia, il Ministero ha inviato il testo alla Provincia di Fermo, a quella di Macerata e alla regione marche. Ogni istituzione deve firmarlo per poi farlo tornare a Roma. La presidente Moria Canigola ha così decretato, passando così la palla alla Regione, che dovrebbe firmare salvo colpi di scena, martedì prossimo quando si riunirà la Giunta.

“L’approvazione dell’Accordo di programma - commenta la Canigola – è una tappa fondamentale. Ci stiamo avvicinando alla fase più importante, la pubblicazione del bando da parte di Invitalia, al fine di realizzare investimenti non solo per i siti produttivi esistenti, ma anche per nuovi insediamenti. L’accordo vuol dire che anche da noi si può fare impresa, che ci sono gli strumenti per investire e che questi sono arrivati grazie allo sforzo di un intero territorio. A tal riguardo, desidero esprimere un sentito ringraziamento a tutti i componenti del Tavolo “Competitività e Sviluppo del Fermano”, per il lavoro svolto in questi anni, dal 2016, con il solo obiettivo di rilanciare il tessuto industriale di un territorio, che vanta una lunga e prestigiosa storia di imprese artigiane”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram