Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Teatri illuminati: "Così stiamo vicini a un mondo che non lavora". A Fermo porte aperte: visita gratuita

22 Febbraio 2021

FERMO - Si illuminano il teatro di Porto San Giorgio e il teatro dell’Aquila. Il gioiello di via Mazzini, che da oggi riapre le porte alle visite, aderisce all’iniziativa di Unita (Unione nazionale interpreti teatro e audiovisivo) a un anno dalla chiusura dei teatri per le restrizioni anti-contagio.

Dalle 19.30 alle 21.30, l’esterno del teatro fermano sarà illuminato in segno di solidarietà, “sperando – dice il sindaco Paolo Calcinaro – di poter tornare, in un percorso graduale, al più presto alla qualità, ai record e ai numeri del nostro teatro”.

Un gesto simbolico – quello dei teatri illuminati – «perché questi luoghi tornino a essere ciò che da 2.500 anni sono sempre stati: piazze aperte sulla città, motori psichici della vita di una comunità, con la speranza che si torni prima possibile a una riapertura in sicurezza dei teatri, dove la parte essenziale e indispensabile di ogni spettacolo è il pubblico», spiega Unita.

Oltre alle luci accese e ai manifesti con le parole dei grandi artisti che hanno calcato le scene, chi passerà per via Mazzini troverà anche una cassetta delle lettere dove imbucare pensieri e messaggi di sostegno al mondo della cultura.

“Rispondiamo all’appello con un gesto simbolico – fa sapere l’assessora alla Cultura Micol Lanzidei – che ci aiuti a non dimenticare l’importanza del teatro e la necessità di non abbandonare il dibattito sulla sua riapertura. Piccoli ma importanti segni per testimoniare la nostra vicinanza anche a chi lavora nel mondo della cultura, penalizzato oramai da mesi”. Per l’occasione, oggi, dalle 19.30 alle 21.30, il teatro dell’Aquila potrà essere visitato gratis, mentre quello sangiorgese nello stesso orario ammirato sotto le luci.

f.pas.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram