Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Il nuovo millennio: 20 anni di fatti tra tsunami, terremoti e la nascita di Facebook

2 Gennaio 2020

Quando uno pensa al nuovo millennio, subito immagina il crollo delle torri gemelle. Ma in questi 20anni di ricordi ce ne sono tanti. eccone 20, uno per anno, per rivivere insieme il passato ed entrare nel futuro grazie all’archivio dell’Ansa che ha resistito, come tutti, al millennium bug che avrebbe dovuto affondare tutto e tutti.

2000 - La foto dell'anno è la mucca che trema e si accascia colpita da encefalopatia spongiforme bovina. Il morbo della mucca pazza scatena il panico tra i consumatori aprendo le porte al mondo dei vegetariani

2001 – E’ l'anno delle Torri Gemelle, dell’11 settembre, dei due aerei civili che si schiantano contro i due grattacieli mentre un terzo punta il Pentagono. Tutto il mondo scopre la forza del terrorismo di Al Qaeda: 3mila morti e il mondo sotto choc.

2002 – E’ l’anno dell’Euro che unisce 12 paesi.

2003 - Gli Stati Uniti di George W. Bush, con l'appoggio del laburista inglese Tony Blair, invadono l'Iraq forti di un dossier sulle armi di distruzione di massa, mai trovate, di Saddam Hussein. Moriranno 1 milione 200mila iracheni, 4.500 soldati americani e 200 britannici.

2004 - Lo studente Mark Zuckerberg realizza un progetto di connessioni tra persone: è Facebook, il social network fenomeno. Ma è anche l’anno dello Tsunami in Indonesia che provoca 230mila morti.

2005 – Muore il primo Papa non italiano, il polacco Karol Wojtyla considerato tra gli artefici del crollo del comunismo. Nel 2014 diventa santo.

2006 – E’ l’anno di Calciopoli, ma anche della finale di Berlino contro i francesi. L'Italia allenata da Marcello Lippi conquista la sua quarta Coppa del Mondo.

2007 - Steve Jobs, il tecno filosofo che dice ai ragazzi 'stay hungry, stay foolish', presenta il primo iPhone. E' lo smartphone, l'oggetto con tutta la nostra vita dentro.

2008 - Il 44/o presidente degli Stati Uniti è anche il primo afro americano. Il democratico Barack Obama, 48 anni, viene eletto al motto di 'Yes We Can!'. UN presidente che segnerà l’America e che nel 2009 riceve il premio Nobel per la pace.

2009 - Alle 3.32 del 6 aprile 2009 una scossa di magnitudo 6.3 colpisce L'Aquila e i dintorni: 309 morti e migliaia di sfollati.

2010 - La Grecia, schiacciata da 350 miliardi di debito, precipita nel caos ma il coraggio del ministro Varoufakis, che tratta gli aiuti a patto di un piano di austerity senza precedenti, salva il Paese.

2011 - 25 anni dopo Chernobyl, nuova tragedia nucleare in Giappone, nella centrale di Fukushima.

2012 - Davanti all'isola del Giglio naufraga la Costa Concordia comandata da Francesco Schettino, condannato poi a 16 anni. La nave da crociera, la notte del 13 gennaio fa 'l'inchino’ verso la costa, ma urta uno scoglio e lo scafo si squarcia: 32 morti e il comandante che lascia la nave prima dei soccorsi.

2013 – Momento storico, Papa Benedetto XVI annuncia le dimissioni. Viene eletto il gesuita argentino Jorge Mario Bergoglio, il primo Papa a entrare in Vaticano con il predecessore vivo.

2014 – Il mediterraneo diventa un lago di sangue: è l’anno delle tragedie dei migranti con oltre 2mila morti.

2015 - Il 7 gennaio un commando jihadista al giornale satirico Charlie Hebdo a Parigi fa 12 morti. Il 13 novembre un vero e proprio attacco alla capitale francese: dallo stadio al Bataclan, una 'sala da concerti’ nell'XI arrondissement, sei attentati con 130 morti.

2016 - Donald Trump si prende l’America: l’imprenditore è il 45/mo presidente degli Stati Uniti. Ma è anche l’anno del terremoto del centro Italia che devasta in particolar modo le Marche e miete vittime tra Amatrice, Accumuli e Norcia.

2017 - Il potente produttore di Hollywood Harvey Weinstein viene accusato di violenza sessuale. Si apre la fase del #metoo: un movimento neo femminista che oltre alla denuncia promuove la parità.

2018 - A Genova il 14 agosto alle 11.30 crolla il viadotto autostradale Ponte Morandi. 43 i morti, centinaia gli sfollati e polemiche a non finire.

2019 – E’ il volto della svedese Greta Thunberg a prendersi la vetrina e a cambiare il modo di pensare partendo dal Parlamento di Stoccolma. Diventa leader di una generazione di giovani attivisti del clima che, con i Fridays for Future, portano alla ribalta la tematica green. 

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram