Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Il Meloni pensiero su Marche e sardine: "Pesci tutti uguali"

5 Dicembre 2019

Come sempre un fiume in piena. Che non è quello che spinge le sardine, ma quello che vuole entrare dentro la Regione cambiando il corso della storia: Giorgia Meloni ad Ancona ha scelto una location tranquilla, con duecento posti subito andati sold out. E da lì ha raccontato la sua visione delle Marche, e non solo. “È l’apertura della campagna elettorale. Siamo qui per liberare le Marche e dare un nuovo progetto alla Regione- ha detto Carlo Ciccioli, coordinatore di Fratelli d’Italia nelle Marche. Meloni è qui per abbassare la bandierina di partenza: da oggi parte la campagna elettorale. Noi vogliamo costruire un percorso insieme agli alleati della coalizione, insieme alla Lega, a Fi e ai movimenti civici che vorranno farne parte”. una campagna elettorale che vive di due filoni principali: le infrastrutture, “perché l'aeroporto è in fondo alla classifica degli scali aeroportuali nazionali”, e la sanità, “che ogni anno ci costa 150 milioni di euro di mobilità passiva”.

Non sono mancati i due nomi in pole per la candidatura a presidente della Regione, Guido Castelli e Francesco Acquaroli: “Fino a 10 anni fa eravamo la settima regione manifatturiera d'Europa mentre dalla prossima programmazione europea saremo paragonati alla Regioni del sud- dice Castelli-. L'export del settore calzaturiero marchigiano registra un -18%, il Pil attuale è 11 punti sotto a quello pre crisi mentre il credito alle imprese è sceso del 13%. Noi stiamo morendo". Il deputato Francesco Acquaroli ha posto l'accento sulla necessità di non perdere l’identità marchigiana: "Si parlava di sistema Marche: un sistema fatto da micro e piccola impresa. Eravamo una regione ricca che aveva saputo interpretare il sogno dell'Italia del Dopoguerra. Ora la regione è ripiegata su se stessa e non sa uscire dalla crisi. Abbiamo perso identità. Ed il nostro essere marchigiani è il più grande patrimonio che abbiamo".

Ha ascoltato tutti la Meloni, che poi ha chiarito i tempi della scelta: “Penso che nei prossimi giorni saranno ufficializzati i candidi presidenti del centrodestra in tutte le Regioni nelle quali si vota tra ora e la prossima primavera. Fratelli d'Italia chiederà la possibilità di guidare la coalizione, tra le altre, anche nelle Marche, che sono una Regione nella quale pensiamo di fare molto bene. Abbiamo una classe dirigente che può fare la differenza ma chiaramente dovranno essere d'accordo anche gli alleati. In capo a una settimana avremo il responso di questo dibattito, non credo che aspetteremo l'esito delle elezioni regionali in Emilia-Romagna. Penso sia giusto farlo subito per consentire a tutti i territori di cominciare a lavorare in tempi utili per costruire un programma partecipato: prima ci muoviamo e meglio è”.

Non sarà solo lei a decidere: “Io ho le mie idee sulla materia e farò le mie proposte ma chiaramente dipende anche da quello che gli alleati diranno. Sarebbe molto scortese da parte mia se dicessi prima di questo tavolo con gli alleati quali sono le proposte che faremo. I nomi si conoscono ma queste cose prima si decidono e poi si comunicano”.

La Meloni ha anticipato le sardine di un paio d’ore, quando è iniziata la manifestazione nel cuore di Ancona: “Penso che il simbolo sardine sia azzeccato: pesci tutti uguali che seguono la corrente senza porsi domande e alla fine finiscono nella bocca di un grande squalo. La partecipazione popolare è una bella cosa, noi portiamo 30mila persone in piazza contro governo giallo-rosso e siamo eversivi», ha ironizzato, e poi le sardine sono una bella manifestazione popolare.... Mi colpiscono le manifestazioni contro di noi. Io faccio politica per amore per la mia terra, per la gente, per il loro futuro”.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram