Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Giovani compositori crescono alla Fracassetti

13 Dicembre 2019

* I giovani artisti in erba della scuola primaria Luigi Salvadori “scaldano note e parole” in attesa di suonare e cantare le loro canzoni al termine dell’anno scolastico.

Grazie al progetto Musicanto il Mondo, attivato nel plesso, con il sostegno del MIBAC e di SIAE, nell’ambito del Programma “Per Chi Crea” ed. 2018, gli alunni della Salvadori avranno la possibilità di sperimentare percorsi artistici che li condurranno alla composizione di testi e ritmi musicali da restituire in forma di canto corale e/o individuale, esecuzione strumentale e registrazione su cd. In tali attività saranno guidati da qualificati artisti selezionati dall’associazione Mus-e del Fermano Onlus che da anni è impegnata a portare i laboratori artistici nelle scuole che operano in situazioni di disagio socio-economico e di povertà educativa nella convinzione che il linguaggio dell’arte, più che ogni altro, possa aiutare a creare nuove generazioni capaci di vivere in armonia tra loro, al di là della cultura, della provenienza, della disabilità e di ogni differenza.

Il progetto, le cui attività iniziate nel mese di novembre proseguiranno fino al termine dell’anno scolastico, si articola in moduli formativi, rivolti a tutte le classi, nei quali gli alunni partecipano a percorsi laboratoriali per la produzione di canzoni “inclusive” con testi e musiche da loro ideati con la guida degli artisti Lucia De Angelis, Carla Rossetti, Gaia Valbonesi e Lorenzo Marziali che poi eseguiranno sia con il canto che con l’accompagnamento strumentale utilizzando lo strumentario Orff. Gli alunni saranno portati ad acquisire familiarità sia con le note che con la loro durata che con il ritmo in parallelo con la scoperta del valore musicale delle parole nella costruzione di un testo da accompagnare con la melodia. Il modulo conclusivo,”Musicanto il mondo – Ensamble”,  che si svolgerà a giugno, dopo il termine delle lezioni, coinvolgerà i bambini in un lavoro di “assemblaggio” per integrare le esperienze narrative e musicali sviluppate nei precedenti laboratori con contributi provenienti da altre realtà provenienti dal quartiere e dal territorio (Coro del quartiere, famiglie, artisti ed esperti audio) per dar vita ad un concerto canoro/musicale e alla registrazione di un cd.

Il progetto offre, poi, la possibilità di partecipare ad eventi artistici, uno dei quali è il Concerto per gli auguri dell’ISC Fracassetti Capodarco di Fermo il 13 dicembre al teatro dell’Aquila per dare loro la possibilità di fruire di esperienze artistiche e culturali che possano contribuire a potenziare la consapevolezza culturale.

Attraverso tali percorsi educativi, l’Istituto Comprensivo Fracassetti Capodarco di Fermo non solo tende a favorire lo sviluppo della competenza chiave relativa alla consapevolezza ed all’espressione culturale, in particolare in alunni che vivono in ambienti di deprivazione a livello sociale e culturale, ma promuove l’integrazione e l’inclusione di alunni con diverse abilità e portatori di culture e tradizioni provenienti dalle più diverse parti del Mondo.

Ed è questa la filosofia che ispira l’indirizzo musicale dell’Istituto nella consapevolezza che le orchestre e i cori non sono solo strutture artistiche ma sono anche “luoghi” che possono rappresentare esempi e scuole di vita sociale, dove si sviluppano la cooperazione, la condivisione, la solidarietà. L’idea è che la musica possa diventare uno strumento per far crescere l’educazione civile tra i giovani, un modo per farli stare insieme, uscire dal disagio sociale e crescere.

*Isc Fracassetti Capodarco

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram