Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Centella e Betulla: cellulite non mi avrai

27 Aprile 2022

*Tasto dolente di questo periodo: la cellulite! E' proprio in questi giorni che inizia la spasmodica ricerca di rimedi miracolosi e risultati in tempi rapidi, spesso sbagliando, mettendo a dura prova il nostro corpo e dando credito a prodotti che promettono risultati troppo veloci per essere veri.

Ma con la salute non si scherza, quindi è sempre bene rivolgersi a chi di dovere e non utilizzare metodi fai da te. Di solito siamo abituate a trattare la cellulite dall'esterno, con fanghi, massaggi, creme e questo va benissimo, ma è ancora più importante trattarla dall'interno, con una strategia efficace, che prevede soprattutto una buona depurazione e un miglioramento del microcircolo. Come sappiamo la cellulite può essere di vari tipi a seconda che a causarla sia una semplice ritenzione idrica, patologie circolatorie o fattori genetici, ma le piante che possono aiutarci e darci risultati ottimi sono molte, due in particolare sono quelle che vi consiglio, molto efficaci e sicure: la Centella Asiatica e la Betulla.

La Centella è il rimedio principale per combattere la cellulite di tipo edematoso, conseguenza di problemi circolatori agli arti inferiori. I principi attivi contenuti nelle foglie della centella, conferiscono alla pianta l’attività flebotonica, cioè utile per rinforzare e tonificare la struttura dei vasi sanguingni, favorendo in questo modo una corretta circolazione periferica e una minore permeabilità e fragilità capillare. Per questi motivi, l’attività della centella è molto utile per prevenire e trattare le varici, il gonfiore e il dolore agli arti inferiori e alle caviglie e la cellulite. Per uso topico, le creme a base di centella asiatica sono utilizzate per riparare e rinvigorire la pelle. L’utilizzo di questa pianta può portare fotosensibilità, quindi durante il trattamento a base di centella ricordatevi di non esporvi al sole  o lampade abbronzanti.

La Betulla è molto indicata in caso di cellulite da ritenzione idrica. Grazie agli estratti di questo grande albero, che agiscono in profondità, possiamo drenare e depurare al meglio il nostro organismo, liberandolo da liquidi, tossine in eccesso e sostanze nocive come il colesterolo e gli acidi urici. La forza della betulla è nelle sue foglie, ma ancora di più nella linfa, dotata di una potente attività antinfiammatoria e diuretica. La linfa si può assumere diluita in acqua, sotto forma di sciroppo o macerato glicerico.

*Chiara Fermani, titolare erboristeria Il Filo d'Erba, Magliano di Tenna

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram