Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Vicini a famiglie e negozianti: Porto Sant'Elpidio investe sul Natale

19 Novembre 2019

PORTO SANT’ELPIDIO - Un Natale ricco, con oltre 70 appuntamenti, che spazia dal teatro al food passando per il divertimento. Il titolo è semplice: “La magia del Natale arriva in città”. Dopo un anno non facile, con tante critiche per le poche iniziative sotto l’albero, l’assessore ha allargato la squadra chiamando Simbiosi Marketing, Cuore Azzurro e San Crispino Eventi.

“Quest’anno abbiamo una piazza pronta e bella che diventerà il cuore, senza trascurare i quartieri. Un’area eventi vicino alle fontane è la grande novità. “L’8 dicembre aprirà il palazzo Beniamino Gigli con i presepi che dopo nove anni a villa Baruchello si prendono il cuore di Porto Sant’Elpidio” spiega l’assessora Amurri.

Nei fine settimana le casette saranno animate dai commercianti e dalle realtà associative, “perché il Natale deve essere solidale. Per questo ci sarà una rotazione tra le varie associazioni”. Inaugurazione domenica mattina alle 11 con il taglio del nastro in attesa dell’estrazione della lotteria di San Crispino.

“Quest’anno il Natale è un appuntamento chiave per la città. Il Comune ci ha investito. Ha confermato la pista di pattinaggio, ci sono mercatini di qualità e tanti appuntamenti. Nel Fermano ci siamo noi e Fermo: loro hanno il sex appeal della storia, noi siamo la novità” ribadisce orgoglioso Mirco Catini, reduce dal tour nelle scuole dove ha regalato biglietti omaggio per la pista.

Walter Calcagni è il presidente del Cuore Azzurro: “Ci occupiamo di villaggi di Natale da anni, canale fondamentale è stato Agostino Renzi. L’obiettivo è inaugurare la pista di ghiaccio domenica, sperando che faccia freddo. Una pista piccola, 20x10, ma funzionale e con un’area per cambiarsi. Si pattina il pomeriggio fino al 20 dicembre, poi tutto il giorno fino alla befana”. Costa 8 euro pattinare a Porto Sant’Elpidio. L’8 dicembre l’accensione delle luminarie e la casa di Babbo Natale con elfi e zucchero filato fino all’arrivo della Befana, che prenderà possesso della casetta.

Il programma

Domenica in centro le mascotte dei teatri del Mondo e la campionessa roller Simona Vesprini. Teatro per ragazzi con Oberdan Cesanelli. Una garanzia i giovedì con il Contafavole, che si sposterà al Gigli. Il 30 novembre un Bio Natale a villa Baruchello mentre in piazza partono i laboratori sulle decorazioni con il filo di lana. Il primo dicembre la merenda di frutta e cioccolato offerto da Sbrolla.

L’8 dicembre parte anche il Christmas contest con vetrine e balconi che diventano protagonisti. E con il contest la pedalata Santa Claus con la Op Bike che devolve il ricavato al Salesi di Ancona. Alle 17 la novità dei presepi al Gigli anticipata dall’Happy Admo Day. Il quartiere san Filippo diventa protagonista il 9 dicembre con lu focarò. Il 13 dicembre cena dedicata al Giro d’Italia mentre arriva sabato 14 il primo grande concerto tra ‘Aspettando Natale’ nella chiesa della Madonna della Fiducia e ‘La musica è’ al teatro delle Api.

I mercatini domenicali, organizzati da San Crispino Eventi e la Cna, puntano su tradizione e sapori. Fonte di Mare il 21 dicembre diventa la location per la tombola della solidarietà, mentre a Cretarola c’è l’Aperiuso.  La Faleriense punta sulla ‘Magia del Natale il 22 dicembre, mentre a San Pio X va in scena la Tombol’Ant. Il 24 dicembre una vigilia dedicata all’Arrivo di Babbo Natale, con la consegna di doni a domicilio tra Corva e Marina Picena. E dopo la messa tutti in piazza per cantucci e vino cotto e l’apertura straordinaria della mostra dei presepi o in piazza Wojtyla con dolci e bevande calde.

La corale protagonista la sera di Natale con la XVII edizione del concerto di Natale. Mentre il 29 è il giorno del Gospel. Gran finale il 6 gennaio con la parrocchia della Ss Annunziata che organizza l’arrivo a cavallo dei re Magi per le vie del centro, il raduno delle moto befane e la premiazione della Christmas Streets Pse.

Niente capodanno: “Studieremo qualcosa con i commercianti per il futuro. Va pensata al meglio”. E la domenica shopping, oltre che addobbi uguali tra i negozianti: “Ci hanno chiesto un impegno, speriamo che questo programma li aiuti”. Il Natale conferma la rete che San Crispino ha creato: “I commercianti sono stati davvero protagonisti, anche nelal scelta di colori e decorazioni. Sono collaborativi e noi cerchiamo di portare risultati”. Ultimo passaggio dedicato ai ‘lavoratori’ della pista di pattinaggio, per cui il comune garantisce suolo pubblico e corrente: “Ho chiesto di selezionare personale sul posto. L’ho voluto io con forza. E così una ventina di ragazzi lavoreranno dal 24 dicembre al 6 gennaio”.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram