Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Tampon tax, Fermo comune modello. Lanzindei: "Essere donna non è un lusso". Diomedi: Iva tagliata del 22% in farmacia

21 Ottobre 2021

FERMO – Essere donna, o un anziano con problemi di continenza, non può e non deve essere un lusso. La battaglia partita dalla comune di Firenze, con la consigliera Laura Sparavigna, sta pian piano vincendo la resistenza di un mondo politico che ancora pensa troppo al maschile. Merito anche dei GD di mezza Italia.

Si è sorriso parlando di ‘tampon tax’, ma in realtà dietro quello slogan, che ha mosso molti giovani facendoli scendere in piazza, c’è una conquista sociale, il riconoscimento che ci sono prodotti d banco e farmacia che per una fetta di popolazione sono una necessità e no un vezzo e per questo vanno considerati e detassati.

In attesa di una legge nazionale, i comuni si organizzano, chiedendo uno sforzo alle farmacie comunali. E così fa Fermo, dove l’assessora Micol Lanzidei ha saputo trovare nei colleghi di Giunta dei buoni compagni di viaggio.

“Mentre i prodotti igienici femminili entrano finalmente nella prima legge di bilancio del governo Draghi con una riduzione dell’IVA al 10%, noi abbiamo deciso di azzerarla. Un concreto grande passo verso il cambiamento, verso la realizzazione di un principio di giustizia sociale e tutela della salute Grazie a Pharma.com, ad Andrea De Santis e Luciano Diomedi per la grande sensibilità e il grande attaccamento alla cittadinanza dimostrati” commenta l’assessora.

“Essere donna non è un lusso” ribadisce. “Questi prodotti sono indispensabili nella vita della popolazione femminile per motivi igienico sanitari e sono regolarmente presenti nel paniere della spesa domestica. Volevamo questo accordo e ora, con un temporaneo rimedio, tagliamo l’aliquota del 22% che è lesiva di un diritto sociale, di un diritto alla salute, del diritto all’uguaglianza di genere”.

La farmacia comunale si conferma un punto di riferimento per i diritti dei cittadini. “Abbiamo compreso la richiesta dell’assessora e abbiamo cercato di attivarci immediatamente rendendo concreta anche questa misura” aggiunge l’amministratore Pharma.com Andrea De Santis.

“Questa è una misura che vedrà la scontistica direttamente applicata sullo scontrino di acquisto” ribadisce il direttore della Farmacia Comunale Luciano Diomedi.

Abbattimento dell’iva sui prodotti igienici femminili che a Fermo fa da apristrada, avendo da tempo l’Assessorato pensato a questa misura che si è concretizzata in questi giorni, insieme a pochi altri Comuni e che precede quanto previsto dal Governo solo ieri, 19 ottobre, nella Manovra 2022 (però con uno sgravio che passa solo dal 22 al 10%) e inserito nel Documento Programmatico di Bilancio.

r.vit.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram