Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Sutor, la serie B è a rischio. La società: "Serve un'assemblea pubblica, tutti possono aiutarci"

1 Giugno 2020

MONTEGRANARO – Nessun accordo con la Poderosa e nessuna certezza sul futuro in serie B: ecco la versione della Sutor sulla realtà che sta vivendo Montegranaro.

La presidente Molly Pizzuti, però, una cosa la chiarisce subito: “La parsimoniosa e oculata gestione delle risorse disponibili da parte dei vertici della società ha permesso di ottemperare a tutti gli oneri presi, concludendo così la stagione, seppure travagliata da inattese e gravi difficoltà, in sostanziale pareggio di bilancio, garantendo così la sopravvivenza finanziaria, e quindi sportiva, della società”.

Chiusa in maniera corretta la stagione in B, conquistata un anno fa al termine di una incredibile cavalcata play off, la Sutor ha di fronte un futuro pieno di ombre: “Il Covid, il lockdown e la crisi del distretto rendono difficile reperire fondi e sponsorizzazioni, per cui senza l’appoggio di tutta la comunità, le sole forze degli attuali soci, dirigenti e collaboratori, anche se generosi ed estremamente volenterosi come dimostrato negli ultimi 5 anni, non saranno più sufficienti per mantenere il livello competitivo raggiunto”.

Dopo la perdita della serie A, con la famiglia Bigioni che cederà il titolo a Chieti, Montegranaro potrebbe ritrovarsi anche senza serie B. Ecco il presente della capitale della calzatura che ama il basket come il mastice per le scarpe.

La Sutor, reduce da quattro promozioni in quattro stagioni, deve rivedere il suo business plan: “Dovremo prendere decisioni importanti. Per questo – prosegue la dirigenza guidata da Pizzuti – vogliamo sensibilizzare i tifosi e tutti gli appassionati allo scopo di sollecitare ciascuno, nessuno escluso, a una partecipazione attiva e concreta al progetto di rilancio della Sutor Basket nell’era del post-lockdown”.

Una nuova resurrezione, dopo quella che dalle serie regionali ha portato gli uomini di coach Ciarpella fino alla serie B. “Nei prossimi giorni organizzeremo una assemblea pubblica finalizzata a portare alla luce tutte le strategie e le imminenti necessità relative al futuro societario nel segno della trasparenza”.

Un futuro insieme alla Poderosa? Difficile dirlo oggi, visto che “al momento non c’è nessun accordo tra le due società di Montegranaro in merito ad un’ipotetica comunità di intenti sul settore giovanile, ma auspichiamo a breve un confronto circa la fattibilità per un possibile nuovo slancio del settore” conclude la società gialloblù.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram