Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Saltamartini: "Due alberghi Covid per provincia". Strutture elpidiensi in pole: 55 euro a ospite. "Niente sprechi, il contratto se necessario"

9 Novembre 2020

FERMO – Aprono in settimana nelle Marche due 'Covid Hotel' per complessivi 90 posti a Senigallia (Ancona) e Montecassiano (Macerata). Tutto da decidere, invece, per le strutture fermane. A dirlo è l’assessore regionale Filippo Saltamartini, che in Consiglio ha spiegato come funzionerà.

Nel Fermano si sono fatti avanti l’Holiday, con la parte albergo che conta di 63 camere, e il Belvedere di Porto Sant’Elpidio, struttura ugualmente medio grande. Ma c’è anche un terzo albergo più piccolo che si è detto disponibile.

“Le strutture serviranno a garantire l'isolamento fiduciario a persone positive al coronavirus che non hanno bisogno di cure ospedaliere e non hanno la possibilità l'isolamento presso la propria abitazione. In tutto – ribadisce l’assessore, facendo così capire che per la provincia di Fermo la partita è aperta - apriranno due Covid Hotel per ogni provincia”.

E questo in base alla necessità. Tanto che al momento non c’è nessuna struttura contrattualizzata. “Anche se non facilmente – spiega Gianluca Vecchi, presidente degli albergatori Ataf – abbiamo trovato le strutture che servono. Ma sono anche certo che se la situazione dovesse peggiorare, altri si farebbero avanti. Di certo è un sistema utile per arginare la pandemia, sapendo che già abbiamo protocolli rigidi al nostro interno”.

All’interno non ci sarà impegno per il personale dell’albergo, che deve garantire solo la stanza, la consegna della biancheria e i pasti, che verranno lasciati fuori dalle porte degli ospiti, uno per camera. Per il resto ci sarà la Protezione civile. Tutto questo a fronte di un contratto che verrà firmato e che prevede 30 euro per pernotto e 25 euro per i pasi, quindi 55 euro totali all’albergatore.

“Le strutture, in base alle segnalazioni delle associazioni di categoria e all'adesione all'accordo quadro, sono state individuate come idonee ed è stato fatto un sopralluogo di verifica con personale Asur” ha concluso l’assessore ricordando che “si provvederà alla sottoscrizione di ulteriori contratti al riempimento sino al 75% delle due strutture appena aperte”.

redazione@laprovinciadifermo.com

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram