Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Rivoluzione Acquaroli: stop al piano ospedali unici. La Lega: "Ascoli e San Benedetto saranno potenziati"

10 Novembre 2020

FERMO – Sono bastate poche settimane per incidere su uno dei punti chiave del sistema sanitario voluto e pensato dall’ex governatore, nonché assessore alla Sanità, Luca Ceriscioli. La visione di Francesco Acquaroli e della sua giunta è molto differente, non si punta su ospedali unici che accentrano servizi.

Il primo atto in questo senso è andato in scena in consiglio con la richiesta di revoca della delibera che localizzava e individuava come sito per la nuova struttura ospedaliera di primo livello dell'Area Vasta 5 del Piceno, un'area a Pagliare del Tronto tra Spinetoli e Colli del Tronto.

La risoluzione presentata dai consiglieri della Lega è stata approvata dal Consiglio regionale con il voto favorevole della maggioranza e delle due consigliere M5s. Lo stop - arrivato con 21 voti favorevoli e 7 contrari - riguarda l'atto approvato il 30 dicembre scorso dal precedente esecutivo per l'ubicazione del «Nuova Struttura Ospedaliera di Primo Livello» del Piceno.

Nella risoluzione, a prima firma del consigliere Andrea Maria Antonini, si rileva che i «due ospedali esistenti in provincia, quello del capoluogo 'Mazzoni’, e quello di San Benedetto del Tronto, il 'Madonna del Soccorso’, diventerebbero così de facto due semplici presidi ospedalieri di base, andando nel breve periodo a perdere ogni funzione. La Giunta ora si impegna “ad avviare un confronto sul territorio con le parti politiche, professionali, sociali, sindacali e associative, finalizzato al consolidamento e al potenziamento dei presidi ospedalieri di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto”.

Non solo, l’atto invita “l'esecutivo a potenziare, all'interno del Piano socio sanitario che la giunta Acquaroli intende profondamente modificare, il ruolo degli attuali presidi ospedalieri, privilegiando un'organizzazione policentrica dei servizi sanitari-ospedalieri e non concentrandoli in strutture uniche di riferimento”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram