Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

RisorgiMarche nella rete dei festival modello: musica,natura ed educazione ambientale

12 Maggio 2021

FERMO – RisorgiMarche, il festival pensato, ideato e organizzato da Neri Marcorè e Giambattista Tofoni è uno dei simboli del mondo di fare turismo e cultura ecosostenibile ed esperienziale. Inevitabile quindi l’intesa con altri festival italiani che di questo modo di vivere la natura sono un esempio. “insieme perseguiamo con ancora più incisività un percorso all'insegna dell'educazione ambientale attraverso la musica, considerata come un mezzo e non come un fine” spiegano in una nota i componenti della rete dei Festival italiani di musica in montagna.

Hanno aderito I Suoni delle Dolomiti (Trentino), Musica sulle Apuane (Toscana), MusicaStelle Outdoor (Valle d'Aosta), Paesaggi Sonori (Abruzzo), RisorgiMarche (Marche), Suoni Controvento (Umbria), Suoni della Murgia (Puglia) e Time in Jazz (Sardegna). La caratteristica che accomuna questi festival è la proposta praticata da diversi anni di un modello di turismo ad economia circolare in luoghi naturali, non antropizzati, con il paesaggio inteso come elemento peculiare ed imprescindibile di ogni singola proposta culturale.

“Creiamo un diverso rapporto con il proprio pubblico, che viene introdotto alle buone pratiche e fatto partecipe della propria responsabilità sociale nei confronti dell'ecosistema e dell'ambiente. Si tratta - proseguono - di esperienze che, come riscontrato tanto in occasione delle varie manifestazioni quanto da studi e ricerche anche di carattere universitario, alimentano una visibilità significativa (ed un altrettanto importante indotto economico) nei confronti di luoghi e comunità che custodiscono un bagaglio storico, naturale ed artistico di altissimo profilo”.

La speranza ora è che il Governo premi questo gruppo di festival con aiuti economici ma soprattutto normativi anche in tema di regole anti Covid e della Safety&Security, “che necessitano di riflessioni ed interventi urgenti e differenti rispetto ai tradizionali luoghi di spettacoli dal vivo all’aperto, pena un grave pregiudizio per l’organizzazione e l’esistenza delle stesse manifestazioni dislocate in aree montuose”.

@raffaelevitali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram