Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Premio Cerevisia 2021 a Petritoli: Jester è il miglior birrificio artigianale d'Italia. Il segreto? "Orzo di grani antichi e spezie"

24 Settembre 2021

di Raffaele Vitali

PETRITOLI - Il 2020 è stato infatti un anno definito molto difficile per la birra nazionale, la cui produzione è scesa dell'8,4%, i consumi dell'11,4 e l'export in calo più contenuto del 4,8%. Una fotografia tutta con il segno meno, ribaltata rispetto a quella del 2019 che aveva messo a segno record storici in termini di produzione, consumi ed export.

In questo contesto, è stato assegnato il premio Cerevisia 2021 alle migliori birre artigianali italiane. Hanno partecipato 100 etichette da ogni parte del Paese. Il premio Cerevisia è stato istituito dal Banab, Banco nazionale di assaggio delle birre, comitato nato il 30 aprile del 2013.

Tra i migliori, una piccola realtà fermana: Jester. “Nel 2013, quando siamo nati, avevamo come obiettivo di produrre birra agricola partendo da due terreni abbandonati da oltre venti anni e da una cadente stalla di suini. Con la forza dell’operosità marchigiana, a Petritoli oggi al posto della porcilaia c’è il Birrificio Jester che produce birra dalle materie prime di cui è circondata: orzo di birra di grani antichi e spezie, che danno alle nostre birre un sapore unico” sottolineano i titolari.

Per Petritoli una nuova vetrina, dopo quella internazionale dei matrimoni che l’ha resa una delle Wedding destination più ambite d’Italia. per il sindaco Luca Pezzani, atteso tra pochi giorni dalla rielezione, la conferma che il turismo e l’enogastronomia possono essere davvero il suo petrolio. Nelle Marche anche una seconda azienda premiata, la 61cento di Pesaro

“Dopo lo stop forzato causa Covid dell'edizione 2020, Cerevisia si è rimessa in cammino” ha sottolineato il presidente della Camera di commercio dell'Umbria Giorgio Mencaroni, affiancato da Assobirrai. I birrifici vincitori sono stati: dalla Basilicata il Birrificio del Vulture; dalla Calabria il Birrificio Gladium; dalla Campania il Birrificio Karma, il Birrificio Monaci Vesuviani, il Microbirrificio Artigianale Incanto; dall'Emilia Romagna il Birrificio Birra Amarcord; dal Friuli Venezia Giulia il Birrificio Cittavecchia; dal Friuli Venezia Giulia il Birrificio Foran; dalle Marche il Birrificio 61cento, il Birrificio Jester Birrificio Agricolo.

Dalla Puglia il Birrificio Rebeers; dalla Sicilia il Birrificio dell'Etna; dal Trentino Alto Adige il Sidrobirrificio Lucia Maria Melchiori; dall'Umbria il Birrificio Birra bro; dall'Umbria il Birrificio Birralfina; dal Veneto il Birrificio Acelum; dal Veneto il Birrificio Theresianer Antica Birreria di Trieste 1766. Il 6 ottobre ci sarà la cerimonia di premiazione.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram