Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Porto San Giorgio, il centrodestra perde pezzi: Petracci: non mi vogliono come candidata, appoggio Vesprini

21 Novembre 2021

PORTO SAN GIORGIO – E dopo Renzo Petrozzi, Lega, anche l’esponente di punta di Forza Italia lascia il tavolo del centrodestra. Alessandra Petracci, già candidata sindaca, pensava di potersela rigiocare, partendo questa volta da una posizione di forza visto che il centrodestra controlla anche la Regione, ma niente, come per Petrozzi le porte non si sono aperte.

"Abbiamo provato a dare un'alternativa alla città con impegno e dedizione ma non posso accettare che all'interno della nostra coalizione ci siano franchi tiratori che, chissà per quali assurde logiche, cercano di screditare il centrodestra dandone un'immagine di debolezza e inaffidabilità” sottolinea l’imprenditrice. “Quattro anni fa mi hanno chiamato per una candidatura per tutto il centrodestra unito. Oggi secondo qualche esponente di centrodestra non sarei più adeguata”.

Le parole scritte sul Resto del Carlino in merito all’assenza di figure capaci nella coalizione, dette da un ‘non identificato’ esponente di punta del centrodestra, colpiscono ancora. “La città va rilanciata, ho deciso di mettermi a disposizione della città facendo un passo indietro rispetto all'eventuale candidatura a sindaco, andrò a dialogare con i civici e auspico la candidatura a sindaco di Valerio Vesprini che, invece, ha dimostrato affidabilità, serietà, coerenza e correttezza. Attualmente rappresenta l'unica valida alternativa al centrosinistra e a un centrodestra pieno di inaccettabili personalismi".

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram