Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Pescatori illegali in azione, sequestrate reti e ceste piene di pesce lungo la costa fermana

28 Aprile 2020

PORTO SANT’ELPIDIO – Si erano piazzati a pochi metri dalla foce del Tenna, uno dei puti più pescosi.

Una rete lunga 800 metri, posizionata a non più di 50 metri dalla battigia, contro i 500 previsti, è stata scoperta dalla Guardia Costiera di Porto San Giorgio. in azione la M/V CP 727 e il GC 285 che stavano perlustrando il litorale quando in zona Porto Sant’Elpidio sud hanno individuato la rete da posta di tipo tremaglio illegalmente posizionata.

Non solo, proseguendo i controlli, a Lido di Fermo i militari hanno trovato 23 cestini, attrezzi utilizzati soprattutto per la pesca delle lumachine di mare, posizionati in zona vietata, a circa 200 mt dalla battigia e privi dei previsti segnali identificativi. All’interno 60 chili di seppie e cefali, provenienti da un tratto di mare non sicuro perché vicino alla foce del fiume.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram