Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Nel nome di Borsellino: Monsampietro Morico celebra le vittime di via D'Amelio

19 Luglio 2020

MONSAMPIETRO MORICO – Romina Gualtieri è sempre in prima linea quando c’è da ricordare: lo fa in occasione del giorno segnato dalla strage di via D’Amelio. A Monsampietro Morico c’è via Emanuela Loi e c’è il parco Falcone e Borsellino. E questa mattina il vicario del questore di Fermo, Ignazio Messina, il comandante della compagnia di Montegiorgio, Massimo Canale, il comandante della stazione di Montottone, Valentino Marcattili, insieme con l’amministrazione hanno ricordato le vittime.

“A 28 anni, esattamente in una domenica come questa, abbiamo desiderato unirci idealmente a Sestu, città natale di Emanuela Loi, ai familiari e al sindaco Paola Secci” sottolinea la Gualtieri che ha deposto un omaggio floreale in via Emanuela Loi.

“Noi vogliamo seminare tra i giovani, la memoria vivente di vite sacrificate per amore nel servizio allo Stato di cui noi istituzioni abbiamo il dovere di tramandare i valori umani e culturali nell'ordinario vivere quotidiano” conclude speranzosa, come tutti, di conoscere i segreti nascosti nelle carte da cui il Consiglio superiore della magistratura ha deciso di togliere il segreto (LEGGI).

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram