Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Montegranaro è soddisfatta: niente serie A, ma accordo sui giovani. "Quelli della Poderosa giocheranno con la Sutor"

29 Maggio 2020

MONTEGRANARO – “Grazie amministrazione”. Il plauso dei vertici della Sutor dopo l’incontro con Ediana Mancini e il suo staff è il sunto del comunicato che lamminsitrazioen comunale veregrense ha diramato. Montegranaro è serena: dopo le due riunioni di ieri pomeriggio con il mondo Poderosa e quello Premiata, il quadro è definito: la serie A lascia, di nuovo, la capitale della calzatura. Ma c'è anche del positivo.

“Clima di grande cordialità e di reciproca collaborazione, a testimonianza di una tradizione per la pallacanestro che a Montegranaro è sempre forte e non finirà mai” ribadisce l’Amministrazione. E ci mancherebbe anche, è il commento più naturale.

Dall’incontro con i fratelli Bigioni è emersa la volontà di cedere il diritto sportivo, “cessione ormai in drittura di arrivo”, e di proseguire con il settore giovanile. “Su questo – spiega la sindaca – c’è la proposta di una collaborazione diretta con la Sutor, per dare una prospettiva ai propri giovani di una squadra che svolga un campionato importante”. Tra l’altro dell’intesa sull’uso dei giovani le due società parlano già da mesi.

“Importante avere una amministrazione così vicina al basket” hanno detto i dirigenti della Sutor, Mauro Gismondi e Cesare Ciarpella, che si sono seduti al tavolo con la presidente Molly Pizzuti e che hanno ribadito la volontà di proseguire con il progetto ‘Sutor bene Comune’ che mira a coinvolgere tutti gli appassionati ed operatori economici, in un momento di grandissima incertezza.

Incertezza con una certezza: il prossimo anno ci sarà una sola squadra senior in campo: la Sutor. E sarà in serie B, visto che sull’iscrizione della compagine guidata da coach Marco Ciarpella non ci sono dubbi. “Prendiamo atto della situazione, siamo a disposizione per aiutare le stesse e a rimanere a completa disposizione per futuri incontri e ogni iniziativa possibile, con l'obiettivo di mantenere sempre viva la tradizione per il primo sport cittadino, che vanta oramai una storia di 70 anni”.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram