Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

"Montefortino isolata, non arrivano i pullman Steat". Bocciata l'ipotesi di due corse al giorno

7 Gennaio 2020

MONTEFORTINO – Isolati e arrabbiati. “Montefortino entra nel 2020 ma i disagi nei trasporti restano quelli del vecchio anno”. Le parole sono del sindaco Domenico Ciaffaroni che ha inviato una lettera al vetriolo al ministro dei trasporti, Paola De Micheli, oltre che al presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, all'assessore regionale Angelo Sciapichetti, ai vertici delle aziende del Tpl e al presidente della Provincia di Fermo, Moira Canigola.

“Siamo il comune più gravemente colpito dal sisma della Provincia di Fermo. E siamo quello con più disagi nei collegamenti pubblici, sia con Fermo che con i centri limitrofi”. Un tema che Ciaffaroni aveva sollevato, sempre con una lettera, poco dopo l’estate e che oggi torna d’attualità: “Nessuno si è degnato di rispondere alla lettera inviata: tace la Regione Marche, tace la Provincia di Fermo che ha la maggioranza assoluta delle quote della Steat e della controllata Trasfer, tace il Ministro e si può anche capire viste le grandi problematiche nazionali, tace il presidente della Trasfer”.

A dire il vero una proposta da Steat e Regione era arrivata, come conferma la presidente della Provincia, Moira Canigola: “Il problema è reale. Era stato proposto durante un incontro, a cui non ho preso parte, di partire con due corse al giorno. Ma il sindaco ha detto no, lui vuole il capolinea. Spero che si comincino a provare delle soluzioni, il tutto o nulla non funziona. Partire per poi valutare il possibile aumento delle corse sarebbe il minimo”. Anche perché diventa fondamentale la copertura economica della Regione in caso di modifica del tracciato. “Invito l’assessore Sciapichetti a prendere immediati provvedimenti e faccia sì che l'intero territorio fermano, quindi anche il Comune di Montefortino, ritrovi la sua dignità dal punto di vista dei trasporti, oppure revochi immediatamente le concessioni alla Steat. Voglio che tutte le corse che oggi arrivino ad Amandola della Trasfer, guidata dal segretario provinciale del Pd, terminino a Montefortino” conclude Ciaffaroni.

r.vit.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram