Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Mercoledì in erba: un fiore di Bach e la paura vola via

14 Luglio 2021

Le ferie si avvicinano e con loro anche la meta delle vacanze che avete scelto, ma ecco che insieme all'eccitazione per la vacanza, arriva anche la paura di volare.

Lo so, molto di voi stanno già annuendo e io vi capisco benissimo quindi, forte della mia esperienza, posso darvi dei consigli infallibili su come superarla e godervi le ferie. Per molte delle nostre paure la natura ci viene incontro con i Fiori di Bach che io amo chiamare: il piccolo dizionario degli stati d'animo.

Spieghiamo brevemente come agiscono: innanzitutto non contengono molecole chimiche e agiscono sul campo emozionale in base al principio di risonanza, in quanto secondo l'idea del “padre” di questo metodo, Edward Bach “qualunque tipo di malattia nasce da un disordine emozionale per poi sfociare sul corpo”.

Questi 38 fiori vengono suggeriti tenendo conto delle caratteristiche individuali di ogni persona e senza alcun rischio di effetti collaterali, ma torniamo al nostro problema e vediamo quali sono i tre fiori migliori per affrontare la paura di volare. Affrontarla è già un buon inizio.

Rock Rose: questo fiore nello specifico è un vero e proprio pronto soccorso emotivo che ci aiuta a controllare il panico. Quando iniziamo ad avvertire un senso di malessere generale legato all'aereo, alla sensazione di chiuso, agli spazi ristretti e la paura ci paralizza e blocca ogni nostra azione, Rock Rose è la nostra arma vincente che ci permetterà di trasformare la paura in energia positiva e riprendere il controllo del nostro corpo.

Cherry Plum: questo fiore semplicemente ci aiuta a lasciarci andare, a pensare al bello che deve arrivare, alla vacanza tanto desiderata, è il fiore che ci dona autocontrollo e lucidità.

Mimulus: questo fiore ci fa prendere consapevolezza delle nostre paure e ci aiuta a superarle, solo accettando le nostre paure e le nostre sensibilità, come parte integrante del mondo che ci circonda, possiamo affrontare i problemi quotidiani senza essere ogni volta assaliti dall'ansia eccessiva.

Ovviamente non tutti abbiamo le stesse paure e gli stessi sintomi, qui ho cercato di racchiudere i più comuni, ma online troverete molti test per vedere quali sono i fiori più adatti a voi, nel frattempo pensate che volare ci permette di conoscere il mondo e non possiamo precluderci tanta bellezza, perciò iniziate un po' prima con l'assunzione dei Fiori di Bach, 4 gocce di ognuno, sotto la lingua, per 3 o 4 volte al giorno e godetevi la vacanza.

Chiara Fermani, titolare erboristeria Il filo d'Erba, Magliano di Tenna, 0734.632567

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram