Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Marcotulli su risse e chiusure di locali: "Piazza riqualificata? Non il palazzo Belletti, un errore che pagheremo a lungo"

22 Luglio 2020

PORTO SANT’ELPIDIO – Tutti vogliamo una piazza sicura, ma questa ha un problema alla base”. Giorgio Marcotulli, consigliere comunale di Porto Sant’Elpidio, volto di Fratelli d’Italia, entra nel merito dei fatti di cronaca, dalle risse alla chiusura di un locale in piazza Garibaldi.

“Il sindaco, purtroppo, ha commesso un errore che pagheremo a lungo: lasciare fuori dalla riqualificazione il palazzo Belletti. Impensabile immaginare un salto di qualità di attività in quella struttura in questo momento, il Comune non ha più neppure un’arma contrattuale”.

Questo comporta che restano sempre zone d’ombra, dove ultimamente si muovono violenti di ogni etnia. “Il punto infatti è che non c’è un problema con qualcuno, ma con una parte di città, in media trentenni, che iniziano a bere e poi finiscono per scatenare risse”.

Se a Porto San Giorgio il caos è creato da under 20, a Porto Sant’Elpidio l’età cresce. Come le zone di azione di questa marea fuori controllo. Se non è la piazza, diventa la torre dell’orologio, precisa il consigliere.

“Bisogna agire, ma non bastano più solo le forze dell’ordine. Bisogna trovare progetti condivisi coni commercianti, rendere tutti responsabili”.

Secondo Marcotulli l’errore è colpire uno per educarne cento: “Bisogna che le azioni siano ampie ed efficaci. Altrimenti i guai si spostano solo di pochi metri. Per cui pensiamo come Comune a un sostegno ai commercianti perché la sicurezza cresca a beneficio di tutti, non solo di chi magari per una sera lavora di più. Ma certo, se quel palazzo oggi ospitasse boutique o simili…” conclude il consigliere lasciando come sempre la mano tesa al sindaco per un confronto al fine di trovare le soluzioni migliori.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram