Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Marche sempre più isolate, tagliato il Freccia Rossa per Milano. Acquaroli scrive alle Ferrovie: inaccettabile

23 Gennaio 2021

 FERMO - Altra beffa per le piccole Marche, tagliate fuori dalle principali rotte viarie e non solo. "Le due principali linee nazionali di collegamento ferroviario delle Marche, con Roma e con Milano, risultano a oggi particolarmente depauperate, in un contesto che, come sappiamo già, non gode dei più agevoli e più veloci collegamenti" sottolinea il presindete Francesco Acquaroli commentanto l'ultima negativa notizia.

"E' del tutto incomprensibile e non accettabile per l'utenza marchigiana la scelta di Ferrovie dello Stato di sopprimere il Frecciarossa Ancona-Bologna-Milano" ribadisce il governatore scrivendo una lettera a Ferrovie dello Stato.

"Questa decisione - aggiunge - va a pesare anche sul fatto che l'altra linea di collegamento nazionale, la tratta Ancona-Roma è già nota per le difficoltà di relazioni e gli orari del Frecciabianca del mattino non consentono più di arrivare nella capitale in tempo utile per partecipare agli incontri e agli impegni di varia natura, con grave danno ai tanti utenti, operatori economici, lavoratori pendolari e cittadini che necessitano dell'utilizzo di tale servizio".

Nella lettere Acquaroli ha chiesto a Ferrovie dello Stato "un incontro a breve termine per affrontare anche queste tematiche e trovare le migliori soluzioni per gli utenti marchigiani".

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram