Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mangialardi lascia la presidenza Anci. Forza Italia attacca: "Doveva farlo mesi fa"

26 Agosto 2020

FERMO - E alla fine ha lasciato la poltrona. “Meglio tardi che mai” commentano alcuni. “È la riprova che avevamo ragione” aggiunge Battistoni di Forza Italia. sta di fatto che Maurizio Mangialardi, dopo aver negato che fosse un problema mantenere la carica di presidente Anci Marche in questa fase da candidato presidente, si è autosospeso.

Al suo posto la sindaca di Ancona Valeria Mancinelli, quella che in molti volevano al suo posto anche come candidata alla presidenza della Regione. corsi e ricorsi della vita. da reggente che, nei panni di reggente, arriverà fino all’assemblea elettiva entro i prossimi sei mesi.

Con Mangialardi hanno sospeso l'attività anche i due vice presidenti Goffredo Brandoni e Romano Carancini, anch'essi candidati, il primo nelle liste di Fdi, il secondo in quelle del Pd. “Ricordo ancora quando all'inizio della campagna elettorale, Mangialardi sosteneva la tesi per cui non poteva dimettersi non essendoci nessun altro in grado di fare il presidente al suo posto e affrontare i temi così delicato della finanza locale. Poi evidentemente, accortosi della situazione imbarazzante, ha fatto passare volutamente alcune settimane ed ha apparecchiato il tavolo alla collega di partito del PD, il sindaco Mancinelli di Ancona per sei mesi di reggenza 'politica' che non si spiegano” conclude Battistoni.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram