Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Le parole di Longi e Recchioni, il violoncello di Bracalente: le più belle chiese romaniche diventano teatri

13 Aprile 2021

Un viaggio nella musica e nelle bellezze artistiche. È quello che si potrà vivere venerdì in diretta streaming grazie a Federico Bracalente, violoncellista fermano classe 1982, che presenterà il suo progetto ‘Bach e il romanico nel Piceno’ selezionato nell'ambito del grande festival Marche Palcoscenico Aperto promosso dalla Regione e Amat.  

Un ciclo di sei recital a partire dal 16 aprile in cui interverranno lo storico ​Manfredo Longi e l’antropologo Giacomo Recchioni che racconteranno la storia delle abbazie e dell’antico territorio Piceno. La prima parte sarà trasmessa alle 21.30 dalla chiesa di Santa Maria in Muris di Belmonte Piceno e si potrà seguire sui canali Youtube Federico Bracalente Music e ‘Secretsoundservicehd’ e sulla pagina facebook del Festival Musicale Piceno.

I successivi spettacoli si terranno tutti i venerdì, sempre alle 21.30, e si concluderanno il 21 maggio. Il progetto di Bracalente si sviluppa attraverso l’esecuzione integrale delle sei ‘suites’ per violoncello solo di Johann Sebastian Bach (1685-1750) in sei meravigliose abbazie romaniche situate nel territorio piceno, tra i Sibillini e il mare adriatico, scelte nelle province di Macerata e Fermo.

Il ciclo di sei recital per violoncello solo, tenuto dal violoncellista Federico Bracalente con la regia dei tecnici audio video Maurizio Machella e Alessandra Machella che cureranno la trasmissione streaming degli eventi concertistici, è volto anche alla valorizzazione dei luoghi di culto, al fine di esaltare l’aura sacrale delle abbazie, sia dal punto di vista estetico, sia dal punto vista della loro naturale risonanza acustica.

Alla base del progetto c'è l'intenzione di associare l’opera bachiana, che rappresenta l'acme per importanza e virtuosismo del repertorio violoncellistico, agli antichi santuari, legando la raffinatezza della geometria espressiva della musica barocca e la sua retorica poetica che è logica pura ed eleganza all’essenzialità architettonica delle abbazie romaniche presenti nelle Marche. Le antiche chiese si trasformano dunque in teatri elettivi di questo repertorio fortemente intriso di spiritualità, trascendenza e tensione all'assoluto.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram