Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

La musica porta serenità tra le strade vuote, dal canto di Tina ai musicisti da terrazzo (video)

13 Marzo 2020

FERMO - Uno dei pochi momenti di serenità non poteva che arrivare dalla musica. E forse, questo flash mob andato in scena alle 18 in tutta Italia, potrebbe diventare un’abitudine. Non serve uscire, basta ascoltare, ognuno dalla sua finestra, se ha la fortuna di avere come vicino un cantante, un musicista o un semplice studente che con il suo strumento, per una volta, non si esercita nella cameretta ma sotto il cielo per l’iniziati ‘affacciati alla finestra’

Ha risposto il Fermano. Poteva fare di più Fermo, il capoluogo con il conservatorio, ma si vede che i tanti studenti o sono ripartiti o si sono fermati ad ascoltare l’ennesimo telegiornale con il bilancio quotidiano. Ma lei no, Tina, splendida soprano, ha aperto la sua finestra all’ultimo piano di un palazzo del centro storico, di fronte a San Domenico. E ha iniziato a cantare. La sua voce ha raggiunto più strade e come un pifferaio magico mi ha portato sotto la sua finestra.

E così hanno fatto in tanti altri paesi, chi con l’organetto, chi con clarinetti, chitarre, flauti, perfino corni. Da Monte Urano a Montegiorgio, da Monte San Pietrangeli a Monteleone, da Porto San Giorgio ad Amandola, la musica è uscita dalle finestre prima di rientrare come tutti dentro casa, incluso il sax del maestro Mazzoni. Poi c’è chi non potendo suonare l’inno d’Italia, lo ha riprodotto con un cd, come da un appartamento vicino al Pergolesi.

L’hanno fatto i fermani, l’hanno fatto in tanti in giro per l’Italia, risuonava Milano nel suo incredibile silenzio. E così Roma, con alla sola Napoli che era partita in anticipo, alle 17309 già i primi video sui social. Ecco l’Italia che non molla, quella che sta in casa, unica strada possibile per salvarsi, ma che risponde presente quando la musica chiama e chiede di condividere serenità. Grazie Tina, speriamo che se tornerà questa bella iniziativa tu possa fare scuola e che dentro Fermo, davvero, riecheggi quella musica che da sempre la caratterizza.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram