Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Fermo, la battaglia dell'Anmil per fermare gli infortuni sul lavoro. Ma un solaio crolla e un operaio è in fin di vita

12 Ottobre 2020

FERMO - È di due operai feriti, di cui uno ricoverato a Torrette, il
bilancio dell’incidente sul lavoro avvenuto oggi pomeriggio a San
Benedetto, lungo la Statale Adriatica. Erano circa le 15.30, quando
una porzione di solaio di un edificio in costruzione è crollata,
travolgendo i due lavoratori. Il più grave, rianimato sul posto dai
sanitari del 118, è stato trasferito in eliambulanza all'ospedale di
Ancona. L’altro, le cui condizioni non sarebbero gravi, è stato
trasportato all'ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto. Sul
luogo dell’incidente è arrivato anche il sindaco Pasqualino Piunti.

Proprio ieri, a Fermo, si è celebrata la settantesima Giornata
nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro. La
manifestazione, organizzata dall’Anmil locale, si è aperta con la
messa nella Chiesa di Sant’Antonio da Padova ed è proseguita con la
cerimonia civile nel salone parrocchiale, alla presenza delle autorità
locali. L'incontro è stato incentrato sull’importanza del supporto a
chi si trova improvvisamente a dover affrontare la disabilità a causa
di un incidente sul lavoro. Ragion per cui – è stato spiegato – Anmil
Marche si sta impegnando a realizzare numerosi progetti, presentati
ieri dalla psicologa Gloria De Luca.

Durante la mattinata è stato
rimarcato come salute e sicurezza sul lavoro siano fondamentali per il
futuro dell'Italia e per le nuove generazioni. Temi affrontati
attraverso le testimonianze dirette delle vittime di incidenti sul
lavoro. Toccanti le parole di Daniele Malavolta, in carrozzina a causa
di un difetto di costruzione di un macchinario che stava utilizzando
per la prima volta. "Dopo 25 anni – ha detto –, sto ancora aspettando
le scuse". La mattinata si è conclusa con l’inaugurazione della targa
commemorativa dedicata al presidente emerito Gabriele Coccia, mancato
lo scorso 25 maggio.

Francesca Pasquali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram