Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Entra in gioco il terzo settore: un milione di euro per il volontariato. Cesetti: insieme per la ripresa sociale

14 Aprile 2020

FERMO – Finanziare i volontari per dare maggiori servizi alle persone che lottano contro il Coronavirus e sperare che, al contempo sappiano coinvolgere imprenditori e persone, per aumentare ancora di più i fondi stanziati. È questo il piano della Regione Marche che ha assegnato un milione e 300 mila euro di cui 800mila subito usabili, al mondo del Terzo settore per preparare la ripresa sociale e civile per un progressivo ritorno alla normalità.

La proposta di Fabrizio Cesetti è diventata atto di Giunta. “Risorse destinate a quelle organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale che vorranno aggregarsi in una unica compagine per realizzare su tutto il territorio regionale le azioni progettuali. Un intervento necessario per affrontare immediatamente serie problematiche come il contrasto alla povertà estrema, interventi domiciliari di supporto alle fasce deboli, compresa la consegna di pasti e medicine a domicilio e supporto a distanza per situazioni di disagio causato, o acuito, dall'emergenza epidemiologica".

Questo il compito nel breve termine a cui si aggiunge un altro obiettivo dell’assessore Cesetti: “Le organizzazioni, con la loro pervasività nel tessuto civile della nostra regione, sapranno intercettare altri soggetti tra imprenditori, imprese sociali, fondazioni, che apportino ulteriore valore aggiunto al progetto, sia in termini finanziari, sia in termini di concrete azioni che possano integrarsi in esso.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram