Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Droga e bivacchi, blitz della Polizia a Tre Archi

9 Giugno 2021

FERMO - Viaggiavano con un poco più di un grammo e mezzo di droga i due uomini dell’entroterra fermano fermati ieri pomeriggio a Lido Tre Archi. I due sono stati bloccati dalla Polizia mentre si allontanavano in auto, dopo essere usciti da un casolare abbandonato in via De Gasperi.

A scoprire la droga – un grammo di eroina e 0,6 grammi di cocaina – i cani della Guardia di finanza. I due hanno ammesso di essere saltuari assuntori di sostanze stupefacenti. Sono stati segnalati alla Prefettura e sanzionati per il mancato rispetto della distanza interpersonale in auto. Al guidatore è stata ritirata la patente.

Le tre dosi di droga sono state sequestrate. Il controllo del mezzo ha portato anche al ritrovamento di una pistola giocattolo, munita di tappo rosso. L’arma finta è stata lasciata nella disponibilità del conducente che non ha fornito dichiarazioni sul suo trasporto. Subito dopo, i poliziotti hanno controllato il casolare da dove erano usciti i due uomini. Lo stesso usato, di recente, come nascondiglio notturno da stranieri irregolari e malviventi.

Dentro lo stabile sono stati trovati due giovani stranieri: un nordafricano, regolare in Italia, e un africano senza documenti. Quest’ultimo, quando ha saputo che sarebbe dovuto andare in Questura per essere identificato, ha dato in escandescenza e detto che non avrebbe seguito i poliziotti perché il fotosegnalamento gli avrebbe «rubato l’anima». Dopo aver tentato più volte la fuga ed essere stato bloccato, il giovane ha continuato ad agitarsi. A quel punto, è stato chiamato il 118.

Una volta calmo, il giovane è stato portato in Questura, dove è risultato clandestino. È stato, quindi, espulso e denunciato per inottemperanza a un precedente ordine di lasciare l’Italia e per la resistenza opposta durante l’identificazione. Espulso anche un giovane asiatico che, accompagnato in Questura per l’identificazione, è risultato clandestino a seguito del rigetto della richiesta di protezione internazionale.

I controlli straordinari a Lido Tre Archi hanno portato anche al ritrovamento, in via Nenni, di un’auto senza assicurazione. I poliziotti hanno tentato, senza riuscirci, di rintracciare il proprietario, un cittadino straniero. L’auto è stata, perciò, caricata su un carro attrezzi e affidata a un’officina autorizzata.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram