Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

D'Erasmo, il re della pizza alza la voce: "Da otto anni tra i migliori, le Marche devono ancora capire il potenziale del food"

13 Ottobre 2021

di Francesca Pasquali

ORTEZZANO - «Sono otto anni che prendo i Tre Spicchi, ma sembra che se ne siano accorti tutti solo adesso».

È un mix di soddisfazione e amarezza Marcello D'Erasmo. Il titolare di Mamma Rosa di Ortezzano è l'unico marchigiano a comparire nella guida del Gambero Rosso dedicata alle pizzerie. D'Erasmo, una conferma. Non è contento?

«Certo che lo sono. Anche perché tutto quello che ho fatto l'ho fatto da solo, senza sponsor né altro. Sono stato tra i primi a portare in pizzeria i prodotti locali e sono andato sempre avanti per cercare di farli conoscere, per far girare con l'agricoltura l'economia di questa terra».

Eppure sembra amareggiato. Che c'è che non va?

«È che mi conoscono più fuori che nelle Marche. Negli ultimi quindici anni, ho fatto da esempio ad altre pizzerie marchigiane. Non ho pensato subito ai soldi, ma a portare la qualità».

E?

«E questo non viene riconosciuto. Ieri, per esempio, ero a Procida. Visto che l'anno prossimo sarà Capitale italiana della cultura, mi hanno proposto di dedicare, nelle Marche, un giorno alla pizza dell'isola e poi, a settembre prossimo, di presentarla davanti alla stampa di tutto il mondo. Questa è comunicazione. Lo so bene perché sono vent'anni che porto le Marche nel mondo».

Le istituzioni latitano? Che dovrebbero fare?

«Non chiedo soldi, ma di sostenermi a livello di immagine. Le Marche hanno potenzialità incredibili che vanno fatte conoscere, ma qui ognuno continua a pensare al suo orticello, quando ci sarebbe così tanto da fare insieme».

Tipo?

«Prima delle elezioni, ho parlato con i due candidati sindaco di Ortezzano della mia idea di creare un borgo diffuso con i fondi del Pnrr. Un posto dove ognuno fa qualcosa per chi lo visita. Uno spettacolo a cielo aperto dove puoi camminare, assaggiare e ascoltare. Le idee non mancano, ma serve trovare chi le ascolta».

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram