Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Caccia al trono di Montegiorgio: il Palio dei Comuni scalda i cavalli

17 Novembre 2020

MONTEGIORGIO - Sei regioni, 27 cavalli, un solo obiettivo: portare a
casa il 32esimo Palio dei Comuni. Scalda i motori l’edizione 2020 del
premio “Lanfranco Matti”, in programma il 22 novembre all’ippodromo
San Paolo di Montegiorgio. Ventidue i Comuni marchigiani che si
daranno battaglia: 17 sono del Fermano (Amandola, Belmonte Piceno,
Campofilone, Falerone, Fermo, Francavilla d’Ete, Massa Fermana,
Montappone, Monte Urano, Montefalcone Appennino, Montegiorgio,
Montegranaro, Petritoli, Porto Sant’Elpidio, Rapagnano, Sant’Elpidio a
Mare, Servigliano), tre del Maceratese (Civitanova Marche, Corridonia,
Mogliano), uno dell’Ascolano (Comunanza) e uno dell’Anconetano
(Loreto). Per l’Umbria parteciperanno Assisi e Gualdo Tadino, per
l’Emilia-Romagna Montechiarugolo, per la Toscana Montecatini, per
l’Abruzzo Castel Frentano.

Niente pubblico ad assistere alle tre batterie da otto e alla finale a
cui accederanno i primi quattro classificati di ogni batteria. Il
passaggio delle Marche a zona arancione non permetterà di partecipare
dal vivo alla giornata che verrà trasmessa su TV Centro Marche e, in
parte, su Sky.

Dieci i Comuni che hanno già scelto il proprio cavallo. Dei fermani,
per Porto Sant’Elpidio correrà Steping Spaceboy. «Puntiamo su un
cavallo svedese. L’obiettivo è arrivare in finale e ottenere un buon
piazzamento. Ci affidiamo alla scuderia Santese che ci accompagnerà in
quest’avventura grazie alla sua professionalità e che ringraziamo», il
commento del Comitato Palio del Comune. «Anche se le limitazioni
dovute al Covid non permetteranno l’ingresso del pubblico, il Palio
resta uno dei momenti sportivi più attesi e sentiti non solo dagli
appassionati di cavalli. Mi auguro che il prossimo anno l’evento possa
ritornare a essere anche un’importante vetrina per il nostro
territorio, oltre che un’occasione di festa», aggiunge l’assessora
allo Sport e al Turismo Emanuela Ferracuti.

Fermo punta su Deimos Raicing, fresco vincitore del Premio Duomo, a
Firenze, e sul driver Roberto Andreghetti. «Una partecipazione –
spiega l’assessore allo Sport Alberto Scarfini – che, nonostante
tutto, rappresenta un’opportunità di promozione per la città». «Anche
se non si potrà assistere direttamente – aggiunge il Comitato Palio
del Comune – sarà comunque una gara importante non solo per il
calendario ippico nazionale e internazionale, ma un’occasione per far
conoscere le realtà partecipanti, con l’auspicio che il prossimo anno
si possa tornare in tribuna all’ippodromo e sostenere dal vivo i
colori della propria città».

Per Montegiorgio correrà Chief Orlando, per Montappone Vesna, per
Francavilla Zefiro Gual, per Rapagnano Verdon Wf, per Monte Urano
Arazi Boko, per Belmonte Virginia Grif. Gli altri 17 cavalli saranno
assegnati domani nella serata di abbinamento con diretta Sky dalle 18
sul canale 220. Comune e cavallo saranno estratti a sorte.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram