Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Allarme Cna Fermo: "A rischio l'80% degli asili nido privati. Le famiglie non pagano"

9 Marzo 2020

FERMO – Novanta aziende e un solo verdetto: ricadute negative per il Coronavirus. Questo pensano le aziende fermane, tre su quattro. “L’85% prevede un peggioramento dei risultati economici per il 2020, il 68% ritiene molto probabile il ricorso ad ammortizzatori sociali. La situazione è molto delicata. I settori più colpiti sono quelli del trasporto merci e persone, turismo, moda, agroalimentare. Tra gli effetti diretti, evidenziati anche dalle risposte al nostro questionario – precisa il presidente della Cna Fermo Paolo Silenzi – ci sono la flessione della domanda, problemi logistici, difficoltà nei rapporti con i fornitori e nella gestione del personale”.

Aggiunge il direttore Alessandro Migliore: “Dobbiamo segnalare anche il forte grido dall’allarme che ci arriva dal comparto privato degli asili nido. La chiusura forzata determina difficoltà, i pagamenti delle rette da parte delle famiglie non arrivano ma intanto mutui aziendali, affitti e dipendenti da pagare, invece, restano. Con i servizi sospesi, le famiglie non pagano e si stima che circa l’80% delle strutture sia a rischio chiusura. Un’ipotesi più percorribile dei voucher baby sitter potrebbe essere il rimborso delle rette, ma per capire bene come muoversi abbiamo inserito nelle osservazioni al documento regionale anche questa situazione, che sta riguardando centinaia di imprese marchigiane”. 

Cambia anche il lavoro quotidiano della Cna: “L’accesso alle sedi è consentito solo in assenza di sintomi influenzali e da infezione respiratoria, gel disinfettante a disposizione degli utenti, di cui provvediamo a registrare ogni ingresso”.

Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram