Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Alessandrini, Pd: "Parole vergognose dal sindaco di San Benedetto: discrimina i malati Covid di Fermo"

18 Aprile 2020

FERMO – “Se fossimo in Francia, il Prefetto avrebbe già sollevato dal suo incarico il sindaco di San Benedetto, Pasqualino Piunti, per le sue parole”. È durissimo Fabiano Alessandrini, vicesegretario regionale del Partito Democratico.

A far alterare l’elpidiense sono state le dichiarazioni di Piunti in merito al possibile trasferimento di pazienti Covid dal Murri di fermo all’ospedale di San Benedetto del Tronto, struttura che la Regione ha classificato come Covid. “Pensavo fosse uno scherzo, non potevo crederci che si fosse dichiarato così contrario. Una vicenda squallida in cui Piunti non è solo, ma affiancato da alcun medici e da un comitato” prosegue Alessandrini.

“Trovo inaudito che medici del servizio sanitario pubblico e un sindaco facciano affermazioni così gravi come "non vogliamo i malati di Fermo", e presuppongo di altre parti della regione. ricordo che i medici sono pagati dalla regione per curare tutti i malati ed è bene che la regione e l'ordine professionale di appartenenza degli stessi, aprano una procedura disciplinare nei confronti di questi soggetti”.

Ma è il sindaco l’obiettivo principale di Alessandrini: “È bene chiarire al sindaco che l'ospedale è un ospedale della sanità marchigiana ubicato a San Benedetto. Se vuole l'ospedale privato se lo faccia con i suoi soldi, non con quelli dei contribuenti marchigiani. Cosa dovrebbero dire i maceratesi che oltre ad avere gli ospedali di Camerino e Civitanova Covid, andranno ad ospitare la nuova struttura Covid da 100 posti? Ma di che meravigliarsi? La destra è destra a qualsiasi latitudine, le abitudini non cambiano. Ma cosa pensa quella di Fermo, da Lega a Fratelli d’Italia, che vedono i propri cittadini discriminati dal politico con cui condivideranno le prossime regionali? Per fortuna non vinceranno, ma rimane l’amarezza per parole vergognose”.

Ma intanto il sindaco Piunti incassa la 'sua' vittoria, visto che il direttore dell’Area Vasta 5 “mi ha comunicato che – spiega il sindaco ai siti locali piceni .  non arriveranno pazienti, avendo trovato altre soluzioni e che il nostro ospedale sarà il primo ripulito e rimesso in condizione di tornare alla normale attività”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram