Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Addio a Giorgio Coscia, campione veregrense. Pancotto: "Quante sfide contro". Chiurchiù: "Era una forza della natura"

8 Maggio 2020

MONTEGRANARO – Lutto nel mondo della pallacanestro di Montegranaro. Se ne è andato Giorgio Coscia, tra i fondatori dell’Olimpia Montegranaro, ex giocatore della Sutor con cui scese in campo nella stagione 73-74 nella appena nata Bombonera.

“Abbiamo giocato contro durante le giovanili e poi l’ho incontrato altre mille volte. Una di quelle persone che potevi dire di conoscere da sempre. Ho il ricordo di un ottimo ragazzo” commenta Cesare Pancotto, il coach che ha fatto grande la Sangiorgese e oggi allena a Cantù.

E come Pancotto, è rimasto senza parole Germano Chiurchiù, cestista e amico di Coscia: “Ci conoscevamo da sempre e ci siamo frequentati per aver giocato nella stessa squadra e seguito insieme le "giovanili" dei figli. Giorgio era una forza della natura. Uno capace di giocare due partite nello stesso giorno nei Tornei "Over 40" che facevamo d' estate. L'ho visto fare, senza battere ciglio, il bagno in un gelido torrente di montagna, dopo uno di quei pranzi infiniti che scandivano il tempo fra una partita e l'altra”.

Se l’è portato via un infarto, senza neppure fargli segnare l’ultimo canestro.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram