Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Accordo raggiunto: 13milioni al personale sanitario impegnato nella pandemia. "Chi lavora al Covid Hospital può arrivare a 600 euro in più al mese"

17 Novembre 2020

Premi al personale sanitario impegnato nell'emergenza Covid-19, nelle Marche stanziati 13,7 milioni di euro di cui 8,8 messi a disposizione dalla Regione. Due le voci dietro il protocollo di intesa: incentivi e indennità per turni aggiuntivi. Per quanto riguarda gli incentivi sono stati previsti 15 euro lordi per turno al personale del comparto e 40 euro per i medici dirigenti, mentre per ogni turno aggiuntivo il comparto percepirà 30 euro lordi all'ora e la dirigenza 70 euro all'ora.

L’accordo raggiunto tra Regione e sindacati chiude una pagina poco gratificante della politica. "L'accordo rappresenta il giusto riconoscimento al lavoro e all'abnegazione del personale impegnato sul fronte del contenimento e della cura della pandemia” sottolinea l'assessore regionale alla Sanità, Filippo Saltamartini.

Oltre a uno stanziamento destinato a incrementare i fondi previsti dall'intesa sottoscritta nel maggio scorso, il documento prevede la conferma delle indennità per compensare il rischio e il disagio delle condizioni di lavoro, il pagamento del lavoro straordinario anche per i tempi di vestizione e il rimborso delle spese di viaggio.

Al personale impegnato nel nuovo ospedale Covid di Civitanova Marche saranno riconosciuti 30 euro per turno al personale del comparto e 70 euro alla dirigenza. "In concreto - conclude Saltamartini- un infermiere impegnato per 20 turni in un mese potrà ricevere 300 euro a titolo di incentivazioni. Quest'ultima voce sale a 600 euro nel caso di un infermiere operante a Civitanova. A ciò devono aggiungersi il compenso per il lavoro straordinario e le eventuali prestazioni aggiuntive. Analogamente, a fronte del medesimo impegno quantitativo, un medico potrà ricevere 800 euro lordi al mese a titolo di incentivazioni che saliranno a 1.400 euro in caso di attività al Covid Hospital”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram