Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Zefiro, casa editrice modello per i ragazzi: unica marchigiana al Bologna Children's Book Fair

11 Maggio 2020

FERMO – La qualità paga sempre. La riprova arriva dal Bologna Children’s Book Fair che ha inserito un libro edito dalla Zefiro di Fermo nella special edition dell’importante iniziativa. “In questo periodo c'è più tempo per le storie. Qualcuno le inventa e le racconta, altri le ascoltano e tutti le condividiamo” spiega Carlo Pagliacci, da anni alla guida della casa editrice.

Bologna Children’s Book Fair è un evento annuale, nato nel 1964, dedicato all'editoria per l'infanzia. Da Bologna, nel tempo, è riuscito ad affermarsi come una delle più importanti fiere del settore a livello internazionale. Editori, agenti letterari, scrittori ed illustratori, stampatori che non si sono fermati. E bene ci rientra la Zefiro che non si è mai fermata forte anche del suo format "C’è sempre una storia da raccontare".

Fino al 29 maggio una serie di incontri accompagneranno lettori in ogni angolo d’Italia, e non solo, che diventeranno anche parte di "Sarà un libro – L’incredibile viaggio di un’idea, dalla fantasia alle pagine stampate". Si tratta di una serie di incontri digitali tra i giovani lettori e chi i libri li fa, per conoscere meglio che cosa succede dietro le quarte di copertina.

Un’occasione per toccare con mano, ma da lontano, tutte le fasi della realizzazione di un volume, dalla scelta di pubblicarlo all’arrivo in libreria, in compagnia di chi per professione con passione, competenza e creatività, se ne occupa. “Molte delle più importanti case editrici italiane di settore, Babalibri, Edizioni Piuma, Uovonero ed altre si rivolgono alle scuole di ogni ordine e grado attrezzate con una piattaforma per la didattica a distanza. Tra nomi prestigiosissimi figura anche, unica realtà marchigiana, la Zefiro” aggiunge soddisfatto Pagliacci.

Che ora come editore realizzerà incontri destinati alle classi che, attraverso i loro insegnanti, ne faranno richiesta. Partecipare è semplicissimo. “Sul sito associazioneadei.it si possono conoscere i progetti degli editori e contattarli per concordare l'incontro on line. Si lavora sulla creatività e la fantasia, e sul valore delle storie che stanno dietro ad ogni sollecitazione che può avere un bambino, dal videogame al fumetto, dal cartone animato al libro… L’idea di "C'è sempre una storia da raccontare" è spiegare come lo scrittore possa essere il creatore di un mondo dove può succedere di tutto, l’unico limite è la fantasia e la capacità di scrittura. Ovviamente questo mondo inventato può diventare il soggetto di un libro, - dice Pagliacci - ed è questa la scommessa da vincere perché una storia si trasformi in un libro".

Tante le storie dedicate ai bambini e ai ragazzi già nel catalogo della casa editrice e tra queste "Musi lunghi" di Marco Moschini (foto), l'autore che con Pagliacci accompagnerà negli incontri i bambini.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram