Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Verso il voto. Interlenghi: "Capodarco e Castiglionese, strade da migliorare. E poi un piano casa, in troppi non hanno un tetto"

25 Agosto 2020

FERMO – Quando si è seduto al fianco dell’assessore regionale uscente Fabrizio Cesetti, Renzo Interlenghi, candidato sindaco di Fermo, non ha perso l’occasione per mettere in chiaro un paio di priorità. Su cui, tra l’altro, la Regione potrebbe anche contribuire in maniera importante.

“Il centrosinistra regionale ha fatto arrivare molte risorse. Ma servirà altro per Fermo”. E via con gli esempi che diventano richieste chiare: “Migliorare la viabilità di Capodarco, che necessità di una bretellina. Poi la Castiglionese, arteria strettissima e utili. E anche la strada che va da Salvano a Caldarette d’Ete, che va migliorata e ampliata”.

Poi, in un flash che però rimane impresso, due questioni sociali: “Fermo ha 2mila famiglie in difficoltà, 6mila cittadini che chiedono una mano, dobbiamo trovare il modo di rispondere in modo efficace. E infine un piano casa nel Comune per dare una abitazione a tutti”.

Obiettivi ambiziosi, ma Interlenghi ci crede, chiaramente servono i giusti compagni di viaggio: “Lungimiranza, passione, consapevolezza e ideali: tutto questo in Cesetti e nel centrosinistra c’è. Se verrà confermato alla guida della Regione, Fermo continuerà a beneficiarne”.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram