Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Urbino, ospedale fuori controllo: reparti pieni di positivi. Morani chiama, Saltamartini risponde

10 Gennaio 2021

URBINO – Situazione complicata dentro l’ospedale di Urbino. La politica se ne accorge e chiede interventi. Non si pensa all’immagine, si agisce nel nord delle Marche. a sollevare il caso è l’onorevole Alessia Morani. “Sono state chiuse le degenze di Cardiologia e Rianimazione a causa del contagio di 13 operatori sanitari in Cardiologia e 9 in Rianimazione e sono stati sospesi gli interventi operatori programmati. Risultano anche ricoverate 15 persone con positività Covid accertata".

Un quadro inaccettabile per un ospedale che serve l’area interna della provincia: “Non è così possibile, nonostante l’infaticabile lavoro e gli sforzi del personale e della direzione garantire questi servizi essenziali. I sindaci di tutta l’Unione Montana dell’Alta valle del Metauro ieri si sono incontrati con la direzione sanitaria ed hanno chiesto un incontro urgente alla regione per poter da subito ripristinare servizi fondamentali come la rianimazione e la cardiologia. La regione deve immediatamente intervenire prima che tanti cittadini vedano impedito il loro diritto alla cura. Non si può perdere un minuto in più” ribadisce rendendosi disponibile a livello governativo.

L’assessore Filippo Saltamartini non ha atteso e subito prende in carico la questione: “Il personale è stato posto in quarantena e seguiamo l'evoluzione della situazione. Questa mattina il Gores ha chiesto alla Protezione Civile nazionale l'invio di medici cardiologi, anestesisti e internisti per la prosecuzione delle attività cliniche di quello che è l'unico ospedale no-covid della provincia di Pesaro e Urbino. I pazienti positivi sono in fase di trasferimento”.

A livello regionale la situazione è in continuo peggioramento. Nelle ultime 24 ore il numero dei pazienti 'Covid-19' assistiti negli ospedali delle Marche: sono complessivamente 667, 22 più di ieri, dei quali 614 (+14) ricoverati nei reparti e 53 (+8) nei pronto soccorso. Nelle terapie intensive sono assistite 73 persone, 2 in più rispetto al giorno precedente: 25 a Pesaro, 17 (+1) a Torrette, 7 (-2) a Jesi, 12 al Covid Hospital di Civitanova Marche, 4 (+1) a Fermo e 8 (+2) a San Benedetto del Tronto. crescono i ricoverati all’Inrca di Fermo, 46, e a Campofilone con 48.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram