Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Tumore al seno e Sla, Porto San Giorgio illumina la ricerca: "Cresce l'aspettativa di vita"

12 Ottobre 2020

PORTO SAN GIORGIO – Luci solidali. Porto San Giorgio si conferma una città sensibile e pronta a veicolare i messaggi migliori. Lo ha fatto qualche settimana fa scegliendo il verde, il colore simbolo dell’Aisla, l’associazione che supporta la ricerca contro la sclerosi laterale amiotrofica, nota anche come morbo di Lou Gehrig. Una malattia che tocca 30 persone nel Fermano, 157 nelle Marche.

Da oggi, invece, per tutta la settimana, il colore dominante sarà il rosa. A cominciare dalla fontana di viale Don Minzoni. Il Comune ha aderito alla campagna “Nastro rosa” dell’Associazione Italiana per la ricerca sul cancro (Airc), promossa congiuntamente anche dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt) e dall’Associazione nazionale comuni italiani (Anci).

Ottobre è un mese speciale, quello in cui si possono effettuare visite gratuite al seno contattando la Lilt. Secondo i recenti dati dell’Airc, ogni giorno 135 donne in Italia scoprono di avere un tumore al seno e iniziano un percorso di cura e di coraggio.

“Grazie ai progressi della ricerca, la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è aumentata all’87% ed è migliorata la qualità di vita di molte donne. I ricercatori lavorano quotidianamente per trovare risposte anche per le donne che affrontano le forme più gravi di questa neoplasia e che non rispondono alle cure oggi disponibili” spiegano i promotori dell’iniziativa.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram