Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Triste e amareggiata, il sindaco Scendoni piange la prima vittima di Ortezzano: "Stiamo a casa e basta con la caccia all'untore"

2 Aprile 2020

FERMO - Oltre 500 vittime affette da Coronavirus nelle Marche: 24 nell’ultima giornata. Un decesso nel Fermano, un 81enne di Ortezzano.

“Sono proprio triste e amareggiata. Triste perché Ortezzano ha perso un suo caro cittadino, amato da molti. Triste perché vorrei fare di più per portare conforto ai suoi cari che non potranno dargli l'ultimo saluto. Amareggiata perché ancora c'è chi va alla ricerca disperata di nomi, cognomi, numeri non capendo che non solo questa caccia all'untore è mancanza di rispetto per chi già soffre, ma è anche inutile, si inutile perché ognuno di noi potrebbe essere positivo e asintomatico, quindi l'unico modo per proteggere se stessi e gli altri è restare a casa e seguire le regole di sicurezza. Ortezzano purtroppo non è stato risparmiato da questo virus, questa notizia ci deve servire solo per non abbassare la guardia e prendere tutte le misure di precauzione del caso in modo da non far crescere il numero dei contagi” commenta il sindaco Giusy Scendoni.

Tra i deceduti anche un 55enne fanese senza patologie pregresse ed un 44enne di Gradara che invece presentava patologie. Dall'inizio dell'emergenza le vittime sono 503: 294 della provincia di Pesaro Urbino, 101 di Ancona, 62 di Macerata, 38 di Fermo, quattro di Ascoli Piceno e cinque di fuori regione. L'età media è di 79,3 anni ed il 95% dei casi aveva patologie.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram