Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Torre San Patrizio, pugno duro contro cani e gatti: parchi e giardini vietati. Sanzioni per i padroni che non puliscono

16 Novembre 2020

di Francesca Pasquali

TORRE SAN PATRIZIO - Stop a cani e gatti nelle aree verdi pubbliche di
Torre San Patrizio. Il Comune ha emesso un’ordinanza che riguarda i
parchi gioco
di Villa Zara e via Mazzini, i giardini a lato di via
Alighieri, il viale alberato di via D’Annunzio, l’area a ridosso della
fontana di via Marconi, i centri sportivi di Fonte Duglio e via
Manzoni e il cimitero. Lì, gli animali da compagnia non potranno più
entrare
. Non solo. Nelle aree altre pubbliche o a uso pubblico,
l’ordinanza obbliga i proprietari a condurre gli animali, per i
bisogni, vicino agli alberi e agli scolatoi, «riducendo il più
possibile il rischio di lordare i beni di proprietà di terzi» e di
intervenire «anche preventivamente con atteggiamenti tali da far
desistere l’azione dell’animale»
.
Uscendo di casa, sarà obbligatorio portarsi dietro l’attrezzatura per
raccogliere i bisogni, che vanno depositati negli appositi
contenitori, e per pulire l’area interessata, così da evitare cattivi
odori. Quindi, sacchetti ma anche recipienti con l’acqua «a cui non
devono essere aggiunte sostanze detergenti o solventi». Vietato,
infine, condurre gli animali nelle aree gioco per bambini e nelle
vicinanze di scuole e strutture sanitarie pubbliche e private.
I cani, in particolare, dovranno essere sempre portati al guinzaglio.
Il proprietario dovrà avere con sé una museruola, rigida o morbida,
«da applicare in caso di rischio per l’incolumità di persone e animali
o su richiesta delle autorità competenti». Se a condurlo non sarà il
proprietario, il cane dovrà essere affidato «solo a persone in grado
di gestirlo correttamente».
A vigilare sul rispetto delle nuove regole saranno la Polizia locale,
il Servizio veterinario dell’Area Vasta 4 e il personale delle forze
dell’ordine. Da 25 a 150 euro la sanzione per chi sarà pizzicato senza
l’attrezzatura per raccogliere i bisogni, da 50 a 300 per le altre
violazioni.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram