Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Tir danneggia il cavalcavia di P.S.Giorgio: riapre l'A14, ma chiude la strada sopra il ponte

28 Luglio 2020

PORTO SAN GIORGIO – Un controllo rapido, un’azione tempestiva coordinata dalla prefettura di Fermo. Sul posto con i vertici della polizia autostrade di società Autostrade, con l’ingegner Perna. Una squadra di tecnici specializzati ha verificato la situazione del cavalcavia danneggiato da un tir.

"Che botta inccredibile, ha tremato la casa" commenta uno dei residenti in zona. La paura, immediata, è stata che potesse cadere il ponte. Invece, il danno c'è, ma la viabilità torna normale, almeno per l'A14 dopo sette ore di caos.

“Si sono concluse le verifiche tecniche sul cavalcavia da parte di società Autostrade che, su richiesta esplicita della Prefettura, ci ha confermato di aver effettuato una "ispezione straordinaria" sulla struttura del cavalcavia e che quindi, dopo l’esito, si può riaprire il traffico autostradale in quella tratta”.

Diversamente, verrà chiuso il traffico veicolare sopra il ponte che collega via beato Angelico a via san Francesco di Porto San Giorgio. Non resta interdetto il percorso verso il centro neocatecumenale che si può raggiungere attraverso via Giotto.

“Entro stasera – ribadisce il Prefetto - verrà chiuso con barriere in calcestruzzo, mentre ora è presidiato dalla polizia municipale per interdire l'accesso”. La chiusura del cavalcavia rende sicuro il transito sotto il ponte, quindi la percorribilità dell’autostrada. Intanto prosegue il lento deflusso delle auto e dei camion inesorabilmente in coda lungo la statale Adriatica

Raffaele Vitali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram