Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Spinucci, 90 anni e tanta voglia di crescere i giovani. Medici di base in prima linea: faranno i tamponi

1 Dicembre 2020

FERMO – Probabilmente sarebbe stato il primo a mettersi a disposizione della regione Marche, di quel sistema sanitario che ha supportato per oltre cinquant’anni. Ma ora, da pensionato neo 90enne, il dottor Gabriele Spinucci non può che osservare i suoi colleghi e dargli le indicazioni per diventare sempre più bravi.

L’accordo tra Regione e medici di medicina generale per garantire ai propri assistiti l'esecuzione dei tamponi antigenici rapidi è importante in questa fase pandemica. “I medici di famiglia sono il vero front-office della medicina territoriale. A tutti loro deve essere riconosciuto il merito dell'impegno e della grande professionalità che tutti esprimono, pensando evidentemente a un rafforzamento di tutta la medicina di prevenzione" sottolinea l’assessore alla Sanità Saltamartini.

Impegno e professionalità richiamate da Saltamartini sono un must nella vita di Spinucci, medico di medicina generale che ha compiuto gli anni domenica ed è stato ricordato da tutti i suoi colleghi. In particolare dalla presidente dell’ordine Anna Maria Calcagni. Per un motivo semplice: “Grazie di continuare a esserci e a lavorare con lucidità ed impegno perché il futuro e le nuove generazioni abbiano ancora una dimensione di professionalità, vivibilità e di coerenza”.

E proprio per questo l’accordo per lui sarebbe stata solo una nuova missione. Del resto, l’esperto di malattie dell’apparato digerente, medico di medicina generale fino ai 70 anni, non si è mai fermato. anche da ‘fuori professione’ ha continuato a dispensare consigli, a essere operativo al fianco dei colleghi e in una clinica. E tutt’ora da consigliere dell’Ordine dei medici, rinnovato a furor di popolo per un altro quadriennio.

“Hai fatto e fai ancora la storia di questa città. Sei passato nella buona e nella cattiva sorte, come nella migliore tradizione, nelle vite di tanti tuoi concittadini per ascoltare, beneficare, consolare e soprattutto curare la persona nella sua interezza.  Un bel sorriso, la battuta pronta, l'umanità benevola di chi con un animo nobile, conosce la vita e tutti i suoi ingannevoli risvolti” conclude la presidente dell’ordine.

redazione@laprovinciadifermo.com

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram