Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Sotto un cielo a pois: Sant'Elpidio a Mare fa un viaggio indietro nel tempo e rivive le atmosfere anni'50 e '60

19 Giugno 2024

SANT'ELPIDIO A MARE - Quei favolosi anni ’50 e ’60: gonne a ruota e crinoline, shorts e pois, bigodini, foulard arrotolati, cerchietti e coppole a go go. Sarà questo il dress code della manifestazione “Sotto un cielo a pois” che sabato 22 giugno, dalle 19 alle ore 24, animerà il centro storico cittadino di Sant’Elpidio a Mare incluso viale Roma.
Una festa anni ’50 e ’60, a cura dell’Associazione “Sotto un cielo a pois” con il contributo dell’Amministrazione Comunale e con il patrocinio della Regione Marche, durante la quale la città sarà catapultata indietro nel tempo per rivivere l’atmosfera vintage e retrò di quegli anni con balli, musiche, giochi d’epoca, esposizione di riviste, locandine e fumetti, musical, spettacoli bourlesque, raduno di auto e vespe d’epoca.
Non mancherà l’opportunità di cenare nelle atmosfere tipiche di quel periodo grazie ai ristoranti del territorio che hanno aderito all’iniziativa e grazie alle contrade Sant’Elpidio e San Martino. Saranno, comunque, presenti stand gastronomici e food truck in viale Roma ed un punto ristoro sotto le logge del centro storico.
In piazza Matteotti sarà protagonista il gruppo “Rokingo 50s Band”, uno spettacolo “Grease” a cura di Carla Rossetti, musical del corpo di ballo “Happy Days” e verrà ricreata la vecchia stazione della pompa di benzina di Sant’Elpidio a Mare, il così detto bar dell’auto stazione. Ci saranno i giochi vintage, gli spettacoli Bourlesque al chiostro di San Francesco, balli swing e la premiazione del miglior outfit sia maschile che femminile.
A chi desidera partecipare all’evento è suggerito l’abbigliamento tipico dell’epoca, mentre per le acconciature ci saranno a disposizione parrucchieri professionisti che, gratuitamente, eseguiranno le pettinature tipiche di quegli anni agli avventori che vorranno calarsi nel mood.
“Un appuntamento immancabile che apre la stagione estiva – dice il sindaco Alessio Pignotti – frutto dell’impegno dell’omonima associazione e grazie al quale l’intero paese rivivrà la magia del passato con ambientazioni retrò e grazie all’allegria degli outfit delle Pin Up, allo scintillio delle cromature delle lambrette, ai balli swing. Sette edizioni cominciano ad essere la conferma che parliamo di un evento che piace, ormai collaudato ed in grado di richiamare migliaia di presenze, il raddoppio con la serata del giorno dopo ne è la riprova. Una iniziativa che riesce a soddisfare tutte le fasce d’età: dai bambini, ai giovani che apprezzano l’entusiasmo ed il divertimento che si respira fino ad arrivare ai visitatori più avanti negli anni che rivivono i ricordi dell’epoca della loro giovinezza”.
Il Vicesindaco Matteo Verdecchia ha aggiunto: “Il successo della manifestazione è che parliamo di un evento in cui non si assiste passivamente ma si partecipa attivamente in prima persona vestendosi con abiti vintage ed avendo la possibilità di prendere parte ai giochi, agli spettacoli e ai balli. La gente diventa protagonista dell’evento ed è per questo motivo che il format funziona. Un successo corale grazie alla compartecipazione, collaborazione e cooperazione di tante altre associazioni che fanno da corollario all’organizzazione della manifestazione che quest’anno raddoppia l’appuntamento con l’evento della domenica denominato “Il giorno dopo”: una versione ridotta dell’iniziativa che si svolgerà in piazza Matteotti ed andrà ad integrarsi con la chiusura di Enosophia”.
Il Consigliere Regionale Jessica Marcozzi ha aggiunto: “Abbiamo voluto patrocinare per il primo anno questa iniziativa che crediamo possa essere un veicolo di promozione del territorio visti i numeri dello scorso anno con migliaia di presenze. Un evento che qualifica la città e che gode di una sinergia che coinvolge moltissime associazioni e cittadini”.

Il Presidente di “Sotto un cielo a pois” Paolo Donati conclude: “Sono grato a tutti i componenti dell’associazione, perché solo grazie al loro impegno abbiamo potuto realizzare un evento così articolato e di successo. Un grazie anche all’Amministrazione Comunale e alla Regione Marche che hanno sostenuto la manifestazione e ci garantisce il massimo supporto logistico.”.
Parte, dunque, il count down della macchina del tempo d’altronde come disse Jeremy Irons abbiamo tutti le nostre macchine del tempo. Alcune ci portano indietro e si chiamano ricordi. Alcune ci portano avanti e si chiamano sogni!

Nella foto il Sindaco Alessio Pignotti, il Vicesindaco Matteo Verdecchia, il Consigliere regionale Jessica Marcozzi, il Presidente di “Sotto un Cielo a Pois” Paolo Donati e le componenti dell’Associazione: Rachele Donati e Valeria Moscoloni.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram