Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Sicurezza, carabinieri al lavoro: sei denunce. Nei guai un barista per il troppo rumore

31 Luglio 2020

FERMO - Quelle passate sono state 48 ore di intensa attività per i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Fermo.
Tre persone tre i 30 e 40 anni, italiani, durante il controllo alla circolazione stradale sulla statale 16, sono state soprese alla guida in stato di ebrezza alcolica.
I soggetti sono stati tutti denunciati alla Procura della repubblica di Fermo per guida in stato di ebrezza alcolica con tanto di ritiro delle patenti.
Inoltre è stato denunciato un titolare di un bar del comune di Sant’Elpidio a Mare per disturbo alla quiete pubblica.

Il gestore del bar, nottetempo, a causa dell’elevato volume dell’impianto sonoro del bar, disturbava il sonno dei cittadini. La quiete è stata ristabilita solo grazie all’intervento del militari della sezione radiomobile che hanno fatto spegnere l’impianto.

Sempre nel corso di alcuni controlli a Fermo è stato un cittadino marocchino clandestino di 56 anni. L’uomo è stato denunciato per il reato di clandestinità ed accompagnato alla Questura di Fermo per i provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale.

Sempre la notte scorsa a Pedaso, durante i controlli della circolazione stradale, nottetempo i militari della sezione radiomobile hanno dermato un Fiat Doblò condotto da un cittadino albanese di 30 anni, pregiudicato. Il furgone è risultato oggetto di furto perpetrato il 22 luglio scorso ai danni di un privato cittadino abitante nella provincia di bergamo. L’uomo è stato denunciato per il reato di ricettazione.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram