Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Servigliano, dove il ping pong è di casa: Virtus promossa in B1. "E intanto insegniamo ai giovani"

9 Giugno 2020

SERVIGLIANO – L’entusiasmo pre Covid era incredibile. Tamburi e bandiere accompagnavano ogni partita della Virtus Servigliano. E con questa passione nel motore non poteva che arrivare il risultato atteso: promozione in B1.

Dieci vittorie in undici incontri in campionato, il trofeo Antoraf in bacheca e una certezza: i giallorossi erano i più forti. La federazione non ha potuto che prenderne atto e dopo aver deciso lo stop definitivo, avendo Servigliano 4 punti di vantaggio sulle inseguitrici, ha decretato la promozione.

La Virtus entra tra le migliori 64 squadre italiane a soli otto anni dalla nascita del gruppo guidato fuori dal campo da Fabio Paci. Cinque promozioni, di cui tre consecutive grazie a una stella indiscussa, il cinese Li Weimin (28 vittorie su 29 incontri), affiancato da altri tre giocatori, Matteo Cerza e capitan Lucio Censori, tra cui la giovane promessa Federico Antenucci.

“Eravamo pronti a festeggiare la promozione in B1 sul campo – dicono i dirigenti – ma l’emergenza coronavirus ha dapprima congelato e poi sospeso i campionati. A tre giornate dal termine, avendo 4 punti di vantaggio e tutti gli scontri diretti a nostro favore nei confronti di Prato e Roma, mancava solo la matematica certezza del salto in B1. Poi è arrivata la decisione della Fitet di chiudere qui la stagione e di assegnare le promozioni alle migliori due. Appena sarà possibile, festeggeremo il salto in B1, storico per un paese di 2.350 abitanti”,

Oltre alla prima squadra, la Virtus porta avanti altri due progetti di elevato spessore: il Progetto Rugiada, sostenuto dal Rotary Club Alto Fermano Sibillini e dal Comune di Servigliano, che permette agli ospiti del Centro ‘La Rugiada’ di allenarsi in palestra con tecnici qualificati, e l’iniziativa ‘Il tennis tavolo entra in classe’ che, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, ha consentito a oltre 200 alunni delle scuole di Servigliano e di Amandola di effettuare a scuola corsi di tennis tavolo coordinati dai tecnici Nicola Falappa (responsabile tecnico Fitet Marche) e Federico Baciocchi (responsabile tecnico Fitet Umbria).

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram