Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Salta l'accordo con il main sponsor, il Porto Sant'Elpidio Basket cede il titolo di B. Riparte dalla C Silver

29 Giugno 2020

PORTO SANT’ELPIDIO – Manca solo l’ufficialità, quell’ultima firma sull’accordo raggiunto per la cessione del titolo. Purtroppo, dopo la Poderosa Basket e la serie A2, il Fermano perde un’altra colonna della palla a spicchi: il Porto Sant’Elpidio. La squadra biancoblù ha deciso di rinunciare al titolo di serie B per mancanza di risorse. E in una società seria, come quella elpidiense, senza soldi certi non si va avanti.

Una scelta sofferta, arrivata al termine di un percorso che nelle ultime settimane ha impegnato i dirigenti, coinvolto anche il sindaco Nazareno Franchellucci. Sembrava raggiunto l’accordo con degli imprenditori locali, uno in particolare, che avrebbe garantito risorse diventando il main sponsor per tre anni. Ma poi qualcosa non ha funzionato e venerdì sera è arrivata la doccia fredda che priva il Fermano di uno dei derby più sentiti, quello tra gli elpidiensi e la Sutor.

All’interno della società non tutti hanno remato con forza dalla stessa parte. E alla fine le onde hanno rovesciato la barca, salvando però il futuro. Ci hanno provato fino all’ultimo figure come Pallotti e Matteo Renzi, che avrebbero voluto in tutti i modi continuare a tenere alta la bandiera in serie B, conquistata sul campo e da anni difesa con onore.

E invece, ecco l’accordo raggiunto con una cordata siciliana di Ragusa che si prenderà il posto in serie B, lasciando al Porto Sant’Elpidio quello in C Silver, che quindi, come sempre, dovrà riprendere a vincere sul campo per tornare dove la storia da anni lo vedeva protagonista.

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram