Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Richiesta Coldiretti Marche: "Ristoranti e agriturismi aperti la sera: controllo e repressione per chi sbaglia"

24 Febbraio 2021

FERMO – Controlli rigorosi, ma locali aperti. È questo che chiede la Coldiretti Marche. i colori sono il nuovo incubo dei gestori. L’arancione li chiude, il giallo li fa vivere a metà. “ricordiamo che i ristoranti sono anche un canale fondamentale per le imprese agricole” sottolinea la presidente Letizia Gardoni.

In Italia nel 2020 la ristorazione ha quasi dimezzato il fatturato (-48%) per una perdita complessiva di circa 41 miliardi di euro. “Subito protocolli precisi e sicuri per permettere l’apertura anche serale della ristorazione con controlli costanti e normative che garantiscano il distanziamento sociale e il lavoro in totale sicurezza. Se abbiamo persone sedute ordinatamente a tavola distanziate e ingressi contingentati non ci sono problemi. Negli agriturismi poi questi requisiti sono già presenti. Alle forze dell’ordine il compito del rigore nei controlli e nella repressione di chi se ne approfitta”.

Questo è il punto, permettere di lavorare facendo capire al cliente e al titolare che se sgarra viene punito. Ampi spazi, pochi posti tavola. Tra l’altro più si sta in campagna, da qui l’appello della Coldiretti per il mondo agri, e meno ci si contagia, i casi sono inferiori all’1%.

“Abbiamo un migliaio di agriturismi, spesso situati in zone isolate, in strutture a conduzione familiare dove è possibile evitare il pericolo di affollamenti che, invece, si riscontra nelle città. Le continue chiusure, anche con ordinanze last minute che mandano a monte la programmazione del lavoro, e le limitazioni agli spostamenti tra Comuni hanno fortemente danneggiato le aziende agricole che proprio sulla ristorazione e sull’accoglienza poggiano parte del loro reddito” conclude la Gardoni che ricorda come agriturismi e altre attività collaterali, come i servizi socio educativi, rappresentano quasi per un terzo del valore aziendale per le realtà marchigiane.

redazione@laprovinciadifermo.com

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram