Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Regionali. Mangialardi candidato, il Pd lo incorona: in Direzione 35 sì e due soli no

1 Marzo 2020

FERMO – Una vera incoronazione con l’immagine più attesa: il lungo abbraccio tra Luca Ceriscioli e Maurizio Mangialardi davanti agli occhi di Andrea Orlando. Il sindaco di Senigallia ha ottenuto un mandato pieno dalla direzione del Pd per andare a trattare con le altre forze di maggioranza.

Al momento del voto Mangialardi ha incassato 35 sì, due no ad Ancona e un astenuto, il sindaco di Macerata Carancini. Quasi commosso il presidente dell’Anci Marche per l’appoggio ricevuto che gli dà grande forza. Duro è stato, contro questa scelta, l’ex onorevole Paolo Petrini, intervenuto per primo in direzione. Ma non ha avuto seguito il suo discorso, soprattutto dopo che la Mancinelli, da sempre al fianco di petrini, aveva deciso di sposare il progetto suggerito da Ceriscioli.

Una bella sfida per il sindaco del Summer Jamboree che deve ridare verve al Pd e a tutto il centrosinistra, cercando ora di convincere Sauro Longhi a non candidarsi presidente e ad entrare nella squadra con le sue competenze in termini di innovazione industriale, magari insieme a Oreficini che sarebbe il perfetto assessore alla Ricostruzione.

Raffaele Vitali

Print Friendly, PDF & Email
Raffaele Vitali - via Leopardi 10 - 61121 Pesaro (PU) - Cod.Fisc VTLRFL77B02L500Y - Testata giornalistica, aut. Trib.Fermo n.04/2010 del 05/08/2010
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram